Promotori e consulenti a braccetto

Conto alla rovescia per l’unione delle due categorie in uno stesso Albo. La definizione precisa dei ruoli e la vigilanza restano le sfide più importanti.

Azzurra Zaglio 26/09/2013 | 14:59

Promotori e consulenti finanziari si preparano a condividere lo stesso tetto. Nafop e Apf hanno accolto con favore la proposta del ministero dell’Economia e delle Finanze di costituire l’Albo dei consulenti indipendenti (fee only) che farà parte del già esistente Albo dei promotori.

La convivenza, tuttavia, avrà delle regole precise. Infatti, il progetto prevede che le due figure restino ben distinte, visto che i promotori ricevono un mandato da un intermediario, mentre i consulenti vengono pagati direttamente dal cliente per il servizio offerto.

Evoluzione naturale
“La convergenza è un percorso naturale, considerato il cambiamento dell’attività di promozione finanziaria negli ultimi anni”, spiega Giovanna Trazza, presidente dell’Apf in una recente intervista rilasciata a Repubblica. Novità normative come il multibrand, nascita di grandi istituti su scala nazionale e aumento del portafoglio medio dei promotori hanno inevitabilmente portato a riconsiderare la professione e ad allontanarsi dall’immaginario collettivo di meri collocatori di prodotti. “La creazione di un albo unico può essere l’occasione per modificare anche la denominazione della professione, tenendo conto proprio della sua evoluzione in direzione della consulenza e della pianificazione di medio-lungo periodo”, continua Trazza. “Circa il 30% di coloro che si sono presentati alle ultime prove di ammissione, arriva dall’ambito bancario, segno evidente dell’evoluzione che sta vivendo il settore, che richiede competenze più evolute rispetto al passato”.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU

Info autore

Azzurra Zaglio

Azzurra Zaglio  è Redattrice di Morningstar in Italia.

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar