Stewart Investors Worldwide sustainability è medaglia d’argento

IL FONDO SOSTENIBILE. Ha il massimo giudizio sui fattori ESG e un processo di investimento di qualità, che affonda le radici negli anni Novanta.

Sara Silano 01/08/2018 | 11:01

Il fondo Stewart Investors worldwide sustainability è un azionario internazionale che integra nella sua politica di investimento l’attenzione ai fattori ambientali, sociali e di governance (ESG). Il portafoglio riflette questo approccio come testimonia il Morningstar Sustainability rating pari a cinque globi e un punteggio di sostenibilità tra i migliori nella sua categoria (al 31 maggio 2018).

L’analisi del portafoglio rivela che il comparto ha score superiori alla media sia sull’ambiente sia sul sociale ed eccelle sul fattore corporate governance. In effetti, quest’ultimo è uno degli elementi presi in considerazione dal team di gestione, guidato da Nick Edgerton, nella selezione delle aziende da mettere in portafoglio, insieme ad altri indicatori qualitativi e finanziari, tra cui le capacità dei manager, la crescita degli utili, la solidità dei bilanci e le valutazioni. All’elevato giudizio di sostenibilità contribuisce il basso coinvolgimento in controversie delle società in portafoglio.

La strategia
Il comparto ha recentemente ricevuto l’Analyst rating dal team di ricerca Morningstar, una valutazione basata su cinque pilastri (processo di investimento, performance, costi, team e società di gestione). Gli analisti hanno assegnato la “medaglia d’argento” alla versione domiciliata nel Regno Unito, confermando l’opinione già espressa in precedenza per il più anziano “cugino” australiano.

“La strategia è relativamente recente, essendo stata lanciata nel novembre 2012”, spiega Ronald van Genderen del Manager reserach team di Morningstar in una nota del 18 luglio 2018. “Tuttavia, conosciamo il processo dagli anni Novanta e lo apprezziamo”. Il portafoglio è costituito da circa 50 nomi, con un’esposizione significativa ai mercati emergenti, un’area che Stewart Investors conosce molto bene. Di conseguenza, Stati Uniti e altri paesi sviluppati sono generalmente sottopesati. A livello settoriale, beni di consumo primari e compagnie farmaceutiche hanno un ruolo dominante e vi è una leggera inclinazione verso le small cap rispetto all’indice di riferimento.

I Morningstar Rating di Stewart Investors Worldwide

Per informazione sulla metodologia e il codice etico degli analisti clicca qui.

Leggi tutti gli articoli Morningstar sugli investimenti sostenibili 

Per maggiori informazioni sugli investimenti sostenibili e il Morningstar Sustainability Rating, visita il mini-sito dedicato.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Stewart Investors Wldwd Sustbl B Acc EUR1,90 EUR0,22

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia