Fidelity Funds Global Dividend, la qualità è anche ESG

IL FONDO SOSTENIBILE. E’ nelle mani esperte di Dan Roberts dal lancio nel 2012. Nonostante non abbia un mandato socialmente responsabile ha cinque globi Morningstar. Ecco perché.

Sara Silano 06/09/2017 | 09:35

Dan Roberts è un gestore esperto in strategie azionarie orientate al dividendo e può contare su un team di cinque portfolio manager, specializzati nelle diverse aree geografiche, e numerosi analisti. E’ responsabile del Fidelity Funds global dividend dal lancio nel 2012 e non ha un esplicito mandato socialmente responsabile. Tuttavia, la qualità del suo portafoglio dal punto di vista dell’attenzione ai fattori ESG (Environmental, social and governance) è eccellente, come testimonia il Morningstar Sustainability rating di cinque globi (al 30 giugno 2017).

Attenzione ai fattori sociali
In particolare, il comparto, che investe sui mercati internazionali con un approccio conservativo, ha un elevato punteggio sulla componente sociale delle aziende in portafoglio, che include tra gli altri aspetti gli standard lavorativi, le politiche di genere, i diritti umani, le relazioni con le comunità locali, ecc. E’ superiore alla media di categoria Morningstar anche il giudizio sulle questioni ambientali e di governance. E’ in linea con i concorrenti, invece, l’indice delle controversie, che misura il grado di coinvolgimento delle imprese in eventi dannosi per se stesse, il contesto circostante o la società.

Strategie di portafoglio
Dal punto di vista finanziario, Roberts ricerca società con flussi di cassa prevedibili e coerenti, modelli di business chiari e solidi bilanci. Ne deriva un portafoglio di 50-60 aziende, prevalentemente di grandi dimensioni, che nel tempo ha mostrato un sovrappeso dei titoli difensivi e un’esposizione selettiva ai ciclici, oltre a un sottopeso degli Stati Uniti.

Il track record del gestore su questo comparto è relativamente breve, ma molto solido: è stato nel primo quartile in tutti gli anni eccetto il 2016, quando è stato penalizzato dalle vendite generalizzate che hanno colpito i titoli di qualità. Il profilo di rischio/rendimento è superiore alla media di categoria, nonostante le commissioni sianomaggiori (lo Star rating è di quattro stelle).

Medaglia di bronzo
Nel complesso, quindi, il giudizio degli analisti di Morningstar, basato sui cinque pilastri della ricerca (persone, processi, performance, società e prezzi) è positivo ed è pari a Bronze (assegnato per la prima volta il 28 luglio 2017, report di Jeffrey Schumacher).

I Morningstar Rating per Fidelity Global Dividend

Leggi il report completo redatto da Jeffrey Schumacher il 28 luglio 2017.

Per informazione sulla metodologia e il codice etico degli analisti clicca qui.

Leggi tutti gli articoli Morningstar sugli investimenti sostenibili 

Per maggiori informazioni sugli investimenti sostenibili e il Morningstar Sustainability Rating, visita il mini-sito dedicato.

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Titoli citati nell'articolo
Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Fidelity Global Dividend A-Acc-USD16,60 USD0,00
Info autore Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia