Perché investire in Admiral?

Henry Heathfiel, analista azionario di Morningstar, spiega perché valuta il gruppo assicurativo britannico con un rating di quattro stelle.

Holly Black 20/07/2021 | 10:09
Facebook Twitter LinkedIn

 

 

Holly Black: Benvenuti a Morningstar. Sono Holly Black e con me c'è Henry Heathfield, analista azionario di Morningstar. Ciao. 

Henry Heathfield: Ciao Holly. 

Black: Henry, tu ti occupi del settore assicurativo e tra i titoli che copri c’è anche Admiral. Cosa hai trovato nella tua ultima analisi di questa società? 

Heathfield: Esatto, Holly. Copro le compagnie assicurative europee e di recente ho pubblicato un’analisi su Admiral. In particolare, ho scoperto alcune cose sull'azienda: il segmento di riassicurazione le consente di crescere di più rispetto ad altri concorrenti e le fonti di reddito alternative che è in grado di generare sono un elemento di differenziazione rispetto ai competitor. La compagnia britannica cerca di espandere la propria base clienti, al fine di generare fonti di reddito alternative più elevate, approfittando delle fasi di disallineamento tra le condizioni del mercato e il livello dei prezzi. 

Black: Una cosa che penso gli investitori vorrebbero sapere è se il Covid ha cambiato qualcosa per il business, dato che le persone non guidavano le loro auto o non uscivano di casa così tanto. Non so se questo ha cambiato le prospettive per il settore assicurativo. 

Heathfield: Sì, il Coronavirus ha avuto un enorme effetto sul settore assicurativo in generale e in particolare per quelli focalizzati sul segmento casa e famiglia. L’assicurazione auto è un prodotto legalmente obbligatorio che viene fornito con la proprietà dell'autoveicolo. Ma la proprietà di un'auto non cambia così facilmente durante i periodi di recessione, e pensiamo che ciò sia accaduto anche durante il lockdown imposto dal Coronavirus. A causa del lockdown qualcuno ha venduto la propria auto, ma ha abbassato i prezzi perché alle persone non era consentito andare in giro. Meno auto in giro ha significato minori richieste di risarcimento per l'assicurazione, ma ha anche indotto molte compagnie a ridurre i prezzi. 

Black: Quali sono alcune delle cose che ci piacciono di Admiral? 

Heathfield: Mi piace molto la sua capacità di gestire le fasi di fluttuazione dei prezzi. E all’orizzonte si vedono dei possibili cambiamenti nella politica dei prezzi. Penso che il ritorno alla normalizzazione dei prezzi sul mercato assicurativo sarà ritardato dalla revisione generale delle tariffe assicurative da parte della Financial Conduct Authority e dalla riforma sulla responsabilità civile da parte del Ministero della Giustizia. Admiral è molto brava a sfruttare queste fasi del mercato: fa concorrenza sul prezzo e quando il mercato torna a una certa normalità e i prezzi aumentano bruscamente, i prezzi di Admiral aumentano in maniera meno violenta e questo le permette di guadagnare clienti e di conseguenza di aumentare le fonti di reddito alternative. 

Black: E per quanto riguarda i rischi? Ci sono motivi per essere prudenti? 

Heathfield: Penso che ci siano probabilmente due possibili rischi per il business di cui gli investitori devono essere consapevoli. Il primo riguarda le valutazioni. Admiral è il titolo più costoso in termini relativi rispetto alle altre compagnie assicurative coperte dalla nostra analisi. Ma ad ogni modo la nostra tesi si basa su una valutazione assoluta, non su una valutazione relativa. Il secondo aspetto riguarda la vendita da parte di Admiral del sito web di confronto prezzi Penguin Portals. Mi aspetto, comunque, che Admiral manterrà ancora una relazione molto stretta con questo portale e che questa vendita potrebbe persino aprirle nuovi canali di distribuzione. 

Black: Henry, grazie mille per il tuo tempo. Per Morningstar, Holly Black.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi gli articoli della categoria Azioni Analisi e Strategie

Clicca qui

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Admiral Group PLC3.326,00 GBX-0,72Rating

Info autore

Holly Black

Holly Black  is Senior Editor, Morningstar.co.uk

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2021 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies