Axa WF Famlington Eurozone, quattro globi low carbon

IL FONDO SOSTENIBILE. Ha un portafoglio ben posizionato rispetto all’attenzione ai fattori ambientali, sociali e di governance. Riceve anche il riconoscimento come comparto a basso rischio CO2. L’Analyst rating è pari a Bronze.

Sara Silano 06/06/2018 | 11:49

Il fondo Axa WF Framlington Eurozone ha tutte le caratteristiche per essere definito sostenibile, pur non avendo un esplicito mandato socialmente responsabile. Ha un Morningstar sustainability rating pari a quattro globi (su una scala da uno a cinque) che lo pone al 27esimo posto nella categoria degli Azionari area euro large cap, grazie a un punteggio ESG (acronimo inglese che indica i fattori ambientali, sociali e di governance) leggermente superiore alla media e un indicatore di controversie inferiore.

I leader ESG
Tra le principali posizioni in portafoglio, ASML Holding, società olandese del settore dei semiconduttori, è considerata una delle migliori nella sua industria per attenzione ai criteri ESG e non risulta coinvolta in incidenti significativi (dati elaborati da Sustainalytics al 30 aprile 2018). E’ Industry leader anche Allianz, terzo titolo più importante per peso sul patrimonio del fondo, che però ha un controversy score peggiore.

Basse emissioni inquinanti
Il fondo, gestito da Gilles Guibout dal 2006, ha recentemente ottenuto anche la Low carbon designation da Morningstar, un riconoscimento che viene dato in base a una rigorosa metodologia, ai comparti che presentano un basso rischio di transizione verso un’economia a basse emissioni di C02 e un ridotta o nulla esposizione alle fonti fossili (per approfondimenti sulla Low carbon designatio, clicca qui).

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
AXAWF Fram Eurozone F Cap EUR253,36 EUR-3,41

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2020 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies