A DeAM il risparmio gestito di Zurich

Deutsche bank ha completato l'acquisizione di Zurich investments. Sotto la holding dell'asset management finiscono la sgr, la società di gestione di patrimoni individuali e la rete di promotori.

Germana Martano, 15/05/2002 | 23:06
Il gruppo Deutsche bank ha annunciato oggi il completamento dell'acquisizione delle attività di asset management di Zurich financial services in Italia e la cessione al gruppo Zurich di DB Vita, la compagnia assicurativa del gruppo Deutsche bank.

In particolare, Deutsche asset management Italy, la holding italiana delle attività di asset management del gruppo, incorpora le società del gruppo Zurich attive nell'asset management in Italia: Zurich Investments sgr, la società di gestione, Zurich Investments Gest sim, la società specializzata nella gestione di patrimoni individuali, e Zurich Investments sim, la rete di promotori finanziari. Le tre società consentiranno a DeAM Italy, partecipata per il 63% da DeAM Europe e per il 37% da Deutsche Bank Spa, di raggiungere un patrimonio in gestione di oltre 20 miliardi di euro, mentre i promotori finanziari saliranno a 1.612.

L'integrazione delle società di Zurich consentirà al gruppo Deutsche Bank, ha commentato la società in una nota, di consolidarsi ulteriormente nell'asset management in Italia e permetterà di raggiungere una maggiore integrazione tra produzione e distribuzione, un allargamento dell'offerta di prodotti e servizi e un rafforzamento della rete di promotori finanziari.

Al 30 aprile 2002, DeAM Italy amministrava un patrimonio complessivo di oltre 17,7 miliardi di euro, che sale a oltre 20 miliardi di euro con le nuove società di Zurich Investments, con una raccolta netta, da inizio anno, di circa 157 milioni di euro (165 milioni con Zurich).

Contestualmente, conclude la nota, Deutsche Bank Spa ha ceduto al gruppo Zurich, DB Vita, compagnia assicurativa che ha chiuso il 2001 con una raccolta premi di 296,62 milioni di euro. Il gruppo Deutsche Bank distribuirà in esclusiva, attraverso i propri sportelli bancari, i prodotti assicurativi realizzati da Zurich e svilupperà con il gruppo Zurich una partnership a più ampio raggio per trarre vantaggio dalle reciproche competenze.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

 

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar