Dividendo Banca Mediolanum su del 40%; cala raccolta gennaio

Il 2023 si è concluso con un utile in crescita del 62% sul 2022. Il titolo è in rialzo di oltre l’1% a Piazza Affari.

Alliance News 08/02/2024 | 15:29
Facebook Twitter LinkedIn

Facciata Borsa Italiana

Banca Mediolanum Spa, giovedì 8 febbraio, ha condiviso i dati della raccolta netta di gennaio e ha fatto sapere che il consiglio di amministrazione ha approvato i risultati consolidati al 31 dicembre, proponendo un saldo dividendo di EUR0,42 per azione, che insieme all'acconto di EUR0,28 porta il dividendo totale a EUR0,70, il 40% in più rispetto al dividendo del 2022, che ammontava a EUR0,50 per azione.

Il 2023 si è concluso con un utile di EUR821,9 milioni in crescita del 62% da EUR506,8 milioni del 2022.

Il margine di contribuzione è inoltre aumentato del 30% a EUR1,77 miliardi da EUR1,36 del 2022 mentre il margine operativo, pari a EUR987,7 milioni, è cresciuto del 49% rispetto agli EUR662,7 del 2022.

Il margine di interesse del 2023 ammonta invece a EUR752,4 milioni da EUR406,8 milioni dell'anno precedente.

Il Common Equity Tier 1 ratio al 31 dicembre risulta pari al 22,3%, livello di assoluta eccellenza nel panorama bancario europeo.

La raccolta netta totale è stata positiva per EUR7,13 miliardi, in diminuzione del 14%, mentre la raccolta netta gestita ha raggiunto EUR4,01 miliardi, in flessione del 33% rispetto allo scorso anno, ma in netta controtendenza rispetto ai risultati del mercato, fa sapere la società. "La raccolta netta in fondi aperti di Assogestioni ha registrato fuoriuscite per EUR20,5 miliardi", aggiunge Mediolanum in una nota.

I crediti erogati ammontano a EUR2,97 miliardi, il 26% in meno rispetto all'anno precedente mentre i premi assicurativi delle polizze protezione hanno registrato una diminuzione dell'1%, attestandosi a EUR181,6 milioni.

A gennaio 2024, inoltre, Banca Mediolanum ha fatto sapere che la raccolta netta ammonta a EUR645 milioni da EUR685 milioni dello stesso periodo del 2023, con una totale erogazione crediti di EUR147 milioni da EUR232 milioni di pari periodo e una totale raccolta di polizze protezione pari a EUR13 milioni in linea con il gennaio del 2023.

L'amministratore delegato Massimo Doris ha definito il 2023 "un anno semplicemente straordinario, in particolare per il record di utile di esercizio di EUR822 milioni".

"Come tutto il settore bancario - prosegue Doris - nel 2023 abbiamo beneficiato del repentino rialzo dei tassi e del conseguente contributo derivante dal margine da interessi. Il 2023 di Banca Mediolanum peraltro non va osservato in modo isolato, ma deve essere analizzato in sequenza con gli esercizi precedenti, come un anno di ulteriore conferma di un trend di crescita strutturale che parte da lontano, attraversando in aggiunta anni difficili come quelli della pandemia e delle tensioni geopolitiche".

"Questa espansione di lungo corso, generata da un modello di business ampiamente diversificato e fedelmente in linea con la consueta strategia di consulenza omnicomprensiva al cliente, ha condotto all'attuale salto dimensionale. Una nuova base per gli anni a venire, un nuovo ordine di grandezza in termini di risultati economici, solidità patrimoniale, remunerazione degli azionisti, masse in gestione, capacità occupazionale e, più importante di tutti, una customer base di 11,8 milioni di clienti che quotidianamente ci accorda la propria fiducia e ci affida i propri risparmi. Ne è riprova il primo mese del 2024, con oltre 18.000 nuovi clienti che hanno già scelto il gruppo Mediolanum", conclude Doris.

Il titolo di Banca Mediolanum scambia in verde dell'1,2% a EUR9,67 per azione, mentre scriviamo (aggiornamento Morningstar su notizia Alliance News).

Di Chiara Bruschi, Alliance News reporter

Copyright 2024 Alliance News IS Italian Service Ltd. Tutti i diritti riservati

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Iscriviti alle newsletter Morningstar.

Clicca qui.

Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Banca Mediolanum9,95 EUR0,34

Info autore

Alliance News  fornisce a Morningstar notizie aggiornate sui mercati finanziari e l'economia.

© Copyright 2024 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookie Settings        Disclosures