Nestlé paga i dati sulle vendite al di sotto delle aspettative

Nei primi nove mesi dell’esercizio, l’azienda ha registrato una crescita delle vendite inferiore alle stime di consensus. Il titolo ha ceduto in Borsa oltre il 3%.

Ioannis Pontikis 19/10/2023 | 17:57
Facebook Twitter LinkedIn

nestlé

Il titolo ha ceduto oltre il 3% sulla Borsa di Zurigo nella seduta del 19 ottobre, a causa dei dati del terzo trimestre inferiori al consensus del mercato. Relativamente alle aree geografiche, la crescita reale (che tiene conto dei volumi e del mix di prodotto) è stata leggermente positiva nei mercati emergenti e negativa nei mercati sviluppati, per effetto del livello elevato dei prezzi di vendita in tutte le regioni. A livello di categoria di prodotto/unità di business, i segmenti acqua, cibo pronto, latticini e gelati hanno continuato a mostrare i ritmi di crescita più deboli.

Ribadiamo la nostra opinione che, nonostante le difficoltà in alcune categorie non essenziali, i risultati riportati dal gruppo rappresentano una performance migliore rispetto alla media della categoria beni di consumo, e questo grazie al buono stato di salute dei segmenti più importanti come quello dei prodotti per gli animali domestici, caffè e dolciumi (in particolare KitKat).

Le aspettative degli analisti

Nonostante la reazione negativa del mercato (-3,4% nella seduta del 19 ottobre), a nostro avviso i dati sulle vendite sono positivi in quanto mostrano una crescita positiva nel terzo trimestre, sono una conferma alla possibilità di centrare gli obiettivi a medio termine di Nestlé Health Science e dimostrano una performance continua e forte dei principali business del gruppo. Nestlé ha confermato le sue guidance che indicano una crescita organica del 7%-8% e un margine tra il 17% e il 17,5%.

Le nostre aspettative si collocano all'estremità inferiore dell'intervallo stimato dall’azienda sia per i ricavi che per i margini di profitto, poiché ipotizziamo che qualsiasi beneficio che Nestlé potrà ottenere da un previsto miglioramento del margine lordo sarà almeno parzialmente limitato dall’aumento significativo degli investimenti nel marketing nella seconda metà dell'anno.

Manteniamo invariata la nostra stima del fair value a quota 116 franchi svizzeri e la nostra valutazione dell’Economic moat, pari ad Ampio. Alle attuali quotazioni di mercato il titolo viene valutato con un rating Morningstar di 4 stelle (report aggiornato al 19/10/2023).

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Iscriviti alle newsletter Morningstar.

Clicca qui.

Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Nestle SA92,54 CHF0,85Rating

Info autore

Ioannis Pontikis  Equity Analyst 

© Copyright 2024 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookie Settings        Disclosures