Cosa succede con il cambio alla guida di BP?

Le previsioni di lungo termine e il fair value restano invariati, ma il consiglio di amministrazione potrebbe cogliere l’occasione di nominare un amministratore delegato che sia più orientato alla massimizzazione della redditività dell’azienda, anche se questo significherà fare dei passi indietro sul percorso della transizione energetica.

Allen Good 15/09/2023 | 09:16
Facebook Twitter LinkedIn

Bernard Looney

L'amministratore delegato della BP, Bernard Looney, si è dimesso con effetto immediato dopo aver omesso di rivelare i precedenti rapporti personali con alcune colleghe. Il CFO Murray Auchincloss subentrerà come CEO ad interim.

Non prevediamo alcun cambiamento a breve termine nella strategia aziendale o nelle prospettive future della società e, di conseguenza, lasciamo invariata la stima del fair value del titolo a 5,60 sterline. Ad ogni modo, le aspettative di lungo termine sono più incerte, poiché Looney è stato il motore della strategia votata alla transizione energetica dell’azienda. Nonostante alcune modifiche all’inizio di quest’anno, come la decisione di mantenere la produzione di petrolio più a lungo di quanto precedentemente pianificato, Looney è rimasto fedele alla strategia pianificata, anche se il mercato ha penalizzato le azioni BP rispetto ai competitor. L’ ex-Ad, infatti, aveva recentemente affermato in un'intervista a Reuters che "l’azienda avrebbe mantenuto i nervi saldi durante la fase di transizione".

La situazione potrebbe però cambiare con il nuovo amministratore delegato. L’esperienza di Shell nel corso di quest’anno ci insegna che quando un nuovo CEO prende in mano le redini dell’azienda le strategie possono cambiare materialmente. Il consiglio di amministrazione di BP potrebbe sfruttare questa occasione per nominare un nuovo Ad che sia più sensibile al raggiungimento di obiettivi legati alla redditività piuttosto che a perseguire l’abbandono degli idrocarburi. Va detto, però, che la strategia di Looney ha goduto del pieno sostegno del consiglio di amministrazione, cosa che potrebbe far pensare che non sia scontata una immediata inversione di rotta da parte della compagnia energetica britannica.

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Iscriviti alle newsletter Morningstar.

Clicca qui.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
BP PLC539,80 GBX3,81Rating

Info autore

Allen Good  Allen Good is a senior stock analyst covering the oil and gas industries.

© Copyright 2024 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookie Settings        Disclosures