L’azionario Europa è ancora scambiato a sconto

Tutti i settori, ad eccezione di quello consumer cyclical, sono valutati a prezzi inferiori rispetto al fair value. Il segmento più costoso è quello large growth.

Fernando Luque 04/07/2023 | 15:47
Facebook Twitter LinkedIn

barometro

Primo semestre molto favorevole per le azioni growth in Europa. Concentrandosi solo sui titoli a larga capitalizzazione del mercato europeo, lo stile large growth ha guadagnato il 22,4% in euro contro il +12,6% dello stile large value.

Nell'ultimo mese di giugno, tuttavia, le società value hanno sovraperformato quelle growth, sia nel segmento large cap che in quello small e mid cap.

 

Figura 1: Il Barometro del mercato europeo 

Barometro europeo por estilos

 

 

Le azioni large value hanno guadagnato a giugno il 4,4%, contro il +3,3% di quelle large growth. Mentre nel segmento mid-cap la differenza è stata molto più ampia: +5,5% contro -0,2%.

La buona performance dei due settori chiave per il segmento value, ovvero finanza ed energia, è stata la causa principale di queste differenze in termini di rendimento. Il comparto energetico e quello finanziario hanno guadagnato rispettivamente il 4,9% e il 4%, rispetto al +2,3% registrato dall'indice Morningstar Europe NR.

Il titolo che ha contribuito maggiormente al risultato del segmento large value è stato Shell, che ha guadagnato il 5,7%. All’interno del comparto bancario, si sono distinte le banche italiane e spagnole: UniCredit SpA è cresciuta del 18,7%, Banco Bilbao Vizcaya Argentaria del 14,9% e Banco Santander dell'11,1%.

A spingere il comparto value è stata anche la buona intonazione dell’industria automobilistica, con le aziende tedesche Bayerische Motoren Werke AG e Volkswagen AG che hanno guadagnato rispettivamente il 10,4% e il 5,5%.

Il segmento large growth è stato frenato dalle deludenti performance delle big europee del settore farmaceutico, come AstraZeneca PLC (-3,1%) e Novo Nordisk (-1,5%), che hanno limitato parzialmente l’effetto positivo prodotto dai rialzi delle aziende francesi del lusso come LVMH Moet Hennessy Louis Vuitton SE e L'Oreal SA, che hanno guadagnato rispettivamente il 6,0% e il 7,0%.  

A livello settoriale, l'unico comparto che ha registrato un rendimento negativo è stato quello healthcare con un calo dello 0,7%. Il migliore, invece, è stato quello consumer cyclical (+6,5%).

 

Figura 2: Le performance dei settori

Barometro europeo por sectores

 

In termini di valutazioni, è interessante vedere come tutti i settori, ad eccezione di quello beni di consumo ciclici, siano scambiati a sconto rispetto al fair value (Price/Fair Value inferiore a 1), mentre il segmento large growth è significativamente sopravvalutato (P/FV di 1,14). 

 

Figura 3: Le valutazioni di mercato

Barometro europeo por valoraciones

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Iscriviti alle newsletter Morningstar.

Clicca qui.

Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
AstraZeneca PLC11.064,00 GBX0,93Rating
Banco Bilbao Vizcaya Argentaria SA10,43 EUR0,00Rating
Banco Santander SA4,58 EUR0,00Rating
Bayerische Motoren Werke AG109,50 EUR-2,14Rating
L'Oreal SA414,50 EUR-1,04Rating
Lvmh Moet Hennessy Louis Vuitton SE781,20 EUR-1,18Rating
Novo Nordisk A/S Class B880,00 DKK1,23Rating
Shell PLC2.937,00 GBX2,80Rating
UniCredit SpA34,05 EUR0,22Rating
Volkswagen AG146,10 EUR-0,34Rating

Info autore

Fernando Luque

Fernando Luque  es el Senior Financial Editor de www.morningstar.es

© Copyright 2024 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookie Settings        Disclosures