Bollettino ETF N.5 del 27 apr – 30 mag 2022

In breve, le ultime novità nell'industria degli Exchange traded fund.

Morningstar 30/05/2022 | 10:05
Facebook Twitter LinkedIn

Krane Funds Advisors, asset manager globale noto per i suoi exchange-traded fund (ETF) e per le sue strategie di investimento innovative, ha annunciato in data 26 maggio il lancio sulla London Stock Exchangedel KraneShares Electric Vehicles & Future Mobility ESG Screened UCITS ETF (Ticker: KARS). Il KARS replica l'indice Bloomberg Electric Vehicles ESG Screened, costruito attraverso un rigoroso processo di identificazione del basket, gestito da Bloomberg Intelligence (BI), che può contare su oltre 350 professionisti della ricerca, nonché sulle competenze in quest’ambito di Bloomberg New Energy Finance (BNEF).

In data 25 maggio, Global X ETFs, tra i principali provider di ETF al mondo, ha annunciato il lancio di due nuovi ETF UCITS su Borsa Italiana: il Global X Silver Miners UCITS ETF (SILV) e il Global X Uranium UCITS ETF (URNU), con cui la società ribadisce il suo impegno nel fornire agli investitori italiani soluzioni di investimento approfondite e di lungo termine in tutti i settori.

Lo stesso giorno, 21Shares AG, società con sede a Zurigo, leader negli ETP sulle criptovalute, ha comunicato la quotazione del 21Shares USD Yield ETP (USDY) su SIX Swiss Exchange, il quale assicura un rendimento garantito denominato in dollari a un tasso del 5%. Il rendimento di USDY è ottenuto attraverso il prelievo e il prestito di dollari americani a controparti ben note e affidabili del settore delle criptovalute, in cambio di un collaterale del 110% in Bitcoin (BTC) o in Ethereum (ETH), aggiornato giornalmente con il metodo mark-to-market.

Lo scorso 20 maggio Grayscale Investments® - il più grande asset manager di cripto asset al mondo, grazie alla collaborazione con la piattaforma white-label HANetf, ha quotato su Borsa Italiana il suo primo ETF europeo: Grayscale Future of Finance UCITS ETF (ticker: GFOF) che offre la possibilità di investire su società operative nel settore della finanza che hanno un’intersezione con la tecnologia e/o gli asset digitali, ossia che stanno costruendo l'economia digitale. Il nuovo prodotto seguirà l'indice Bloomberg Grayscale Future of Finance, lo stesso indice utilizzato nel febbraio 2022 per la quotazione del primo ETF firmato da Grayscale negli Stati Uniti.

Il 10 maggio Invesco ha ampliato l’offerta per gli investitori interessati a un’esposizione alla Cina, lanciando due ETF, uno incentrato sulle società più grandi e l'altro sul segmento mid-cap. L'Invesco S&P China A 300 Swap UCITS ETF e l'Invesco S&P China A MidCap 500 Swap UCITS ETF offrono entrambi i potenziali vantaggi strutturali forniti dal modello di replica sintetica dell'azienda. La classe di azioni GBP è disponibile anche per entrambi gli ETF su LSE, mentre le classi di azioni EUR (su Xetra e Borsa Italiana) e USD (su SIX Swiss Exchange) sono in fase di lancio.

Global X ETFs, tra i principali provider di ETF al mondo, ha annunciato il 5 maggio la nomina di Adam Sze come Head of Digital Assets Product, rafforzando l’impegno della società nel fornire agli investitori le migliori soluzioni in materia di asset digitali. Come Director of ETP Product di 21 Shares AG, provider svizzero di ETP cripto, Sze ha guidato l’ideazione, l’implementazione e il lancio di oltre una dozzina di ETP a replica fisica sulle criptovalute. In precedenza, Sze ha occupato ruoli senior nei team di sviluppo e gestione dei prodotti in New York Life Investment Management, occupandosi di veicoli di investimento in asset tradizionali ed alternativi.

Nella stessa data, VanEck, società di gestione con un patrimonio di circa 83 miliardi di dollari Usa a livello globale, e Directa Sim, pioniere del trading online in Italia e uno dei primi broker al mondo, hanno siglato una partnership per mettere a disposizione degli oltre 50.000 clienti di Directa una selezione di 14 ETF azionari e obbligazionari di VanEck che potranno essere acquistati a commissioni zero. Nel dettaglio, la proposta è relativa a ordini di acquisto per un controvalore minimo di 2.500 euro e riguarda una selezione diversificata che include ETF con focus ESG,  azionari geografici, tematici e settoriali di VanEck su sottostanti innovativi e distintivi quali semiconduttori, idrogeno, eSport, asset digitali, smart home, oro, settore minerario, terre rare, dividendi e strategie Moat, e un ETF obbligazionario sui fallen angel.

L’offerta sostenibile di ETF iShares di BlackRock, disponibile su Borsa Italiana -parte del Gruppo Euronext-, si amplia ulteriormente con la quotazione di cinque nuovi prodotti della gamma “iShares ESG Enhanced”. I fondi soddisfano i requisiti del Climate Transition Benchmark (CTB) dell'UE e sono progettati per gli investitori che cercano attivamente di migliorare i punteggi ESG dei loro portafogli, pur mantenendo gli obiettivi di tracking error rispetto agli indici non ESG, attraverso esposizioni che, tramite esclusioni piú stringenti,  sostengono la transizione climatica. I cinque nuovi prodotti che replicano gli indici azionari “MSCI ESG Enhanced Focus” su diverse geografie (globale, europeo, mercati emergenti, giapponese e mercati sviluppati, all'interno dell'Unione economica e monetaria europea- UEM), sono stati recentemente aggiornati per soddisfare il requisito del Climate Transition Benchmark (CTB) definito dall'Unione europea, anche attraverso l’introduzione di nuove esclusioni, tra cui le armi convenzionali, unitamente alle società con esposizione a armi controverse e nucleari, armi da fuoco civili, tabacco, carbone termico e sabbie bituminose, oltre a società implicate nella violazione dei principi del Global Compact delle Nazioni Unite. In particolare, questi fondi sono ottimizzati per ridurre rispetto al benchmark l'intensità delle emissioni di carbonio e altri gas serra (GHG) del 30% e una decarbonizzazione del 7% su base annua.

Sempre il 5 maggio scorso State Street Global Advisors, la divisione di asset management di State Street Corporation, ha annunciato il lancio di un nuovo ETF su Borsa Italiana: SPDR Bloomberg SASB 0-3 Year Euro Corporate ESG UCITS ETF. L'approccio ESG dell'ETF si basa sulla “materiality map” di Bloomberg SASB per massimizzare i punteggi ESG attraverso uno screening positivo utilizzando l’indicatore R-Factor™ sviluppato da State Street Global Advisors. L'ETF esclude gli emittenti che traggono ricavi significativi da determinate pratiche, settori o linee di prodotti.

Lo scorso 4 maggio VanEck ha comunicato il lancio di due nuovi ETF: VanEck Vectors Smart Contract Leaders ETN sul segmento Xetra della borsa tedesca. La nuova ETN (Exchange Traded Note) consente di investire in una selezione di criptovalute leader nell'ambito degli smart contract attraverso una soluzione quotata. Le criptovalute incluse nell'ETN al momento del lancio sono Ethereum, Solana, Cardano, Polkadot e TRON. VanEck Chainlink ETN sul segmento Xetra della borsa tedesca. La nuova ETN (Exchange Traded Note) è il dodicesimo prodotto di VanEck sulle criptovalute. È negoziata in borsa e gli investitori possono quindi partecipare allo sviluppo della criptovaluta Chainlink senza doverla acquistare direttamente. VanEck Chainlink ETN replica la performance dell'MVIS CryptoCompare Chainlink VWAP Close Index.

HSBC Asset Management rafforza la gamma di ETF azionari Paris-aligned Benchmark (PAB) con il lancio su Borsa Italiana di due nuovi prodotti: l’HSBC MSCI Emerging Markets Climate Paris Aligned UCITS ETF e l’HSBC MSCI AC Asia Pacific ex-Japan Climate Paris Aligned UCITS ETF. I nuovi ETF sono classificati art.9 ai sensi della SFDR.

WisdomTree, sponsor di prodotti ETF (exchange traded fund) ed ETP (exchange traded product), ha annunciato lo scorso 28 aprile l’espansione della propria gamma di ETF sull’azionario tematico con il lancio del WisdomTree Recycling Decarbonisation UCITS ETF (WRCY). Quotato oggi su London Stock Exchange, Börse Xetra e Borsa Italiana, il WRCY intende replicare il prezzo e la performance del rendimento, al lordo di commissioni e spese, del Tortoise Recycling Decarbonization UCITS Index (l’“Indice”) e ha un TER dello 0,45%. L’Indice è progettato per replicare la performance di società globali che operano nel settore delle tecnologie di termovalorizzazione e riciclo nell’ambito del megatrend globale della decarbonizzazione e che soddisfano i criteri ESG (ambientali, sociali e di governance) di WisdomTree. L’ETF si qualifica come Articolo 9 ai sensi del Regolamento SFDR (Sustainable Finance Disclosure Regulation).

HANetf, primo emittente white label europeo di ETF UCITS, ha quotato in data 27 aprile su Borsa Italiana e sulle principali Borse europee l’Electric Vehicle Charging Infrastructure Equity UCITS ETF (ticker: ELEC): primo ETF che offre un'esposizione a società che hanno il loro core business nello sviluppo e nella costruzione di infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici. Il nuovo ETF replicherà il Solactive EV Charging Infrastructure, un indice che incorpora filtri ESG nella sua metodologia di selezione e che permette ad ELEC di essere classificato come rispondente all'art. 8 del SFDR.

21Shares AG, società con sede a Zurigo, leader negli ETP sulle criptovalute, ha annunciato lo scorso 27 aprile la quotazione di 21Shares ByteTree BOLD ETP su SIX Swiss Exchange, il primo ETP al mondo che combina Bitcoin e oro. L’indice ByteTree BOLD è stato sviluppato in collaborazione con ByteTree Asset Management, un provider specializzato e gestore di strategie di investimento alternative del Regno Unito. L’obiettivo d’investimento principale di BOLD è quello di fornire protezione contro l’inflazione attraverso un’esposizione ottimizzata a Bitcoin e oro, rettificata in base al rischio e con attività ponderate in modo inverso rispetto a quest’ultimo. È progettato per essere un nuovo elemento di diversificazione all’interno di un portafoglio bilanciato, offrendo una bassa correlazione con le asset class tradizionali.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Morningstar