Si avvisano gli utenti che al momento stiamo riscontrando dei problemi nella fase di registrazione ai servizi Premium e che è in corso la manutenzione ordinaria della sezione Portfolio. I due servizi torneranno operativi il prima possibile. Grazie per la pazienza.

Xtrackers Msci Usa sale sul gradino più alto

ETF SOTTO LA LENTE. L’Analyst rating è passato da Silver a Gold. Le spese correnti sono le più basse tra i replicanti dell’indice americano.

Sara Silano 09/10/2017 | 10:17
Facebook Twitter LinkedIn

Gli analisti di Morningstar hanno promosso l’Etf Xtrackers Msci Usa da Silver a Gold (report di Monika Dutt del 25 settembre 2017), nella convinzione che sia in grado di fare meglio della media della categoria (che comprende anche i fondi attivi) in un intero ciclo di mercato. I punti di forza sono i bassi costi e l’ampia diversificazione dell’indice di riferimento, ma soprattutto la difficoltà per i gestori attivi di fare meglio a Wall Street.

Dal lancio nel 2014, l’Etf si è sempre collocato nella parte alta della categoria per rendimenti. Inoltre, ha battuto il benchmark, grazie alle differenze di tassazione tra indice e fondo. Negli ultimi anni, ha subito diversi cambiamenti, compreso il passaggio dalla replica sintetica a fisica; senza però peggiorare la performance. Inoltre, le spese correnti, pari allo 0,07%, lo rendono il più economico Etf sull’Msci Usa.

Leggi il report redatto da Monika Dutt del 25 settembre 2017.

Per informazioni sul codice etico degli analisti e la metodologia, clicca qui.

Visita il mini-sito Morningstar dedicato a MIFID II.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia