Morningstar, gli Etf con più click del 2016

In cima alle preferenze degli investitori si collocano i bond ad alto rendimento, l’oro, il petrolio e il settore idrico. Ma i lettori sono interessati anche all’azionario globale e ai paesi emergenti.

Valerio Baselli 16/01/2017 | 10:44

A conferma di quanto la “ricerca di rendimento” sia al centro degli interessi degli investitori, nel 2016 l’Exchange traded fund (Etf) più seguito dai lettori di Morningstar.it è stato l’iShares Euro High Yield Corporate Bond UCITS ETF (EUR).La medaglia d’argento va invece a un prodotto azionario dedicato al settore idrico, il Lyxor UCITS ETF World Water D-EUR (EUR), il quale, nonostante la sua natura d’investimento di nicchia, compare spesso nella Top 10 dei replicanti più cliccati. Chiude il podio l’ETFS Physical Gold (EUR), a riconferma di quanto l’oro sia tornato sotto i riflettori l’anno passato.

Il quarto Etf più seguito del 2016 è l’ETFS Crude Oil ETC (EUR), dedicato all’altra grande commodity che ha giocato un ruolo di primo piano l’anno scorso: il petrolio. Viene poi l’iShares Core MSCI World UCITS ETF USD (Acc) (EUR) e il replicante farmaceutico Lyxor MSCI World Health Care TR UCITS ETF - C-EUR (EUR).

La classifica prosegue con l’iShares J.P. Morgan $ Emerging Markets Bond UCITS ETF (EUR), il quale presenta un portafoglio che sfiora i 300 titoli obbligazionari emessi da paesi emergenti, la maggior parte dei quali con una maturità superiore ai cinque anni, e con l’iShares MSCI World UCITS ETF (Dist) (EUR).

Infine, chiudono la Top 10 degli Etf più cliccati del 2016 il fondo Amundi ETF Govt Bond EuroMTS Broad Investment Grade 10-15 UCITS ETF (EUR), esposto ai titoli di Stato europei, e l’iShares Euro Aggregate Bond UCITS ETF (EUR).

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Valerio Baselli

Valerio Baselli  è Giornalista di Morningstar in Francia e Italia.

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar