Morningstar, gli Etf con più click a febbraio

In cima alla preferenze degli investitori si collocano petrolio e oro. Ma i lettori sono interessati anche all’azionario globale e ai corporate bond.

Valerio Baselli 07/03/2016 | 13:33

A conferma di quanto le commodity siano tornate al centro degli interessi degli investitori, nel mese di febbraio l’Exchange traded product (Etp) più seguito dai lettori di Morningstar.it è stato l’ETFS Crude Oil ETC (EUR), un Etc che replica l’andamento del contratto petrolifero Wti Crude. A pochi click di distanza troviamo invece l’l’ETFS Physical Gold (EUR), un Etc dedicato alle evoluzioni dell’oro. A chiudere il podio troviamo il Lyxor ETF MSCI World Health Care TR Cap EUR (EUR), replicante farmaceutico che per molte settimane è stato in cima alla classifica.

Viene poi l’iShares Euro High Yield Corporate Bond UCITS ETF (EUR), seguito dall’iShares Core MSCI World UCITS ETF (EUR), vincitore dei Morningstar Awards Italy 2015 nella categoria Azionari internazionali. 

Al sesto posto troviamo un altro replicante aurifero, l’ETFS Gold Bullion Securities ETC (EUR), seguito dall’iShares Euro Aggregate Bond UCITS ETF (EUR), replicante obbligazionario a cinque stelle, e Amundi ETF Govt Bond EuroMTS Broad Investment Grade 10-15 UCITS ETF (EUR),altra novità di febbraio.

In nona posizione si piazza il Lyxor UCITS ETF World Water D-EUR (EUR), azionario del settore idrico; chiude infine la classifica il fondo azionario globale iShares MSCI World UCITS ETF (Dist) (EUR).

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Valerio Baselli

Valerio Baselli  è Giornalista di Morningstar in Francia e Italia.

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar