Gli “attivi” a Piazza Affari

Sono Etf che replicano strategie di gestori di portafoglio, ma a un costo inferiore. Ecco le loro caratteristiche.

Sara Silano 25/06/2015 | 09:45
Facebook Twitter LinkedIn

Il concetto di Etf attivo sembra un ossimoro, ma non lo è. Possiamo definire questi strumenti come replicanti che danno l’accesso a strategie attive a un costo inferiore dei fondi tradizionali e con un elevato grado di trasparenza. Inoltre, sono quotati in Borsa, quindi acquistabili in forma diretta come un’azione.

Per il mercato italiano, si tratta di prodotti relativamente nuovi, mentre negli Stati Uniti la loro storia è più lunga, ma anche tormentata. Il primo Exchange traded fund attivo è stato lanciato da Bear Stearn nel 2008 e chiuso poco dopo, perché la società è collassata a causa della crisi dei mutui subprime (di bassa qualità). Negli anni successivi, questa tipologia di Etf ha faticato ad attrarre l’interesse degli investitori e soprattutto delle case di gestione “attive”, che erano piuttosto riluttanti a intraprendere questa strada. Pimco è stata tra le prime a credere nell’opportunità di utilizzare gli indicizzati per allargare alla massa di risparmiatori le sue strategie.

Sul segmento ETFPlus di Borsa italiana, sono presenti quattro replicanti di questo tipo, di cui uno ha anche la versione coperta dal rischio di cambio. Vediamo nel dettaglio quali sono le loro caratteristiche.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia

© Copyright 2021 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy