Consigli da stock picker

Con i rialzi dei mercati le occasioni di acquisto iniziano a scarseggiare. Molti operatori sentiti da Morningstar incrementano le posizioni che hanno già in portafoglio. Altri guardano il vantaggio competitivo. Tutti aspettano una fase di correzione dei listini. 

Marco Caprotti 10/06/2014 | 15:08

Il lavoro dello stock picker diventa sempre più difficile. Non è agevole, infatti, cercare buone occasioni d’acquisto in un mercato in cui scarseggiano i momenti di debolezza. Meglio, dicono gli analisti, chiedere indicazioni a quei gestori che, per i loro portafogli, seguono la strategia di selezione dei titoli in base ai fondamentali, non curandosi della situazione dei mercati e del contesto macroeconomico.

Giocare sul sicuro
“Il rally dei mercati americani degli ultimi cinque anni non ha solo portato l’indice S&P a guadagnare più del 150% rispetto ai minimi del marzo 2009. Ha anche lasciato gli operatori con poche idee su cui puntare per cercare rendimento”, spiega Gregory Warren, analista di Morningstar. “Da questo punto di vista, il primo trimestre e l’inizio del secondo del 2014 sono stati i periodi peggiori degli ultimi cinque anni. Ma, su tutti i mercati, quello che abbiamo notato, a partire dalla metà del 2013, è stata una mancanza di convinzione da parte dei money manager. Alcuni gestori hanno approfittato della corsa dei listini per vendere asset che ritenevano pienamente valutati. La maggior parte, invece, ha preferito giocare sul sicuro e investire su aziende che aveva già in portafoglio”.

Congiuntura vs azioni
Il problema vero, per chi va a caccia di singole aziende, è che i prezzi dell’equity, in generale, sembrano ormai incorporare le buone notizie che arriveranno dal fronte congiunturale. “La grande domanda per gli investitori – che, peraltro, non ha ancora trovato risposta – è se il miglioramento economico è tale da supportare le valutazioni delle azioni o se l’andamento dell’equity si stia adattando alle condizioni congiunturali”, continua  Warren. “Nell’attesa di trovare una soluzione a questo dilemma, gli stock picker continuano a scegliere aziende che hanno un ampio vantaggio competitivo (quello che Morningstar chiama Economic moat). Il risultato è che finiscono per muoversi quasi esclusivamente all’interno dei segmenti più difensivi come, ad esempio, l’healthcare che, ormai, sta raggiungendo prezzi che invitano alla cautela.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Microsoft Corp213,29 USD-1,50
PepsiCo Inc137,47 USD0,56
Procter & Gamble Co133,79 USD1,90
Wal-Mart Stores Inc131,64 USD1,81

Info autore

Marco Caprotti

Marco Caprotti  è Giornalista di Morningstar in Italia.

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2020 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies