Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti Premium. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.
Glossario

Economic Moat

L’Economic Moat è un datapoint di cui Morningstar è proprietaria. Tale termine si riferisce alla capacità di alcune società di tenere a bada la concorrenza per un lungo periodo di tempo. Il rating relativo all’Economic Moat, quindi, cerca di misurare la forza e la sostenibilità di tale posizione di vantaggio. 

Il primo passo per valutare l’Economic Moat di una società è quello di analizzare le sue performance storiche, ovvero di verificare se essa è stata in grado di produrre rendimenti del capitale significativamente superiori al costo dello stesso in maniera duratura nel tempo.

Il passo successivo, dato che il passato non è un buon predittore del futuro, è quello di identificare la fonte di tale vantaggio. Questa può derivare dalla possibilità di sfruttare elevate economie di scala, di produrre a costi più bassi rispetto a quelli dei concorrenti, di poter beneficiare di brevetti, licenze o di diritti di copyright, inoltre dalla presenza di pesanti costi a carico del cliente nel caso voglia passare ad un diverso fornitore di beni e servizi (costi di switch), o dalla creazione di una rete (network effect) che ha tanto più valore quanti più operatori si uniscono a essa.