I pericoli del “Buy what you know”

La strategia del “compra quello che conosci” viene spesso male interpretata. Prima di investire, meglio fare analisi approfondite sullo strumento che si vuole acquistare.

Valerio Baselli 03/10/2012 | 11:34
Facebook Twitter LinkedIn

È un vecchio detto anglosassone: Buy what you know. In sostanza, è il consiglio di investire in aziende che si conoscono, magari di cui si è clienti o addirittura dipendenti. La realtà è che questa strategia può rivelarsi pericolosa, se non viene applicata correttamente.

Un mostro sacro del mondo degli investimenti come Warren Buffet, ha spesso sostenuto che è sempre meglio investire in business di cui si comprende il funzionamento e di cui si conoscono le caratteristiche. “Questo, però, presuppone un approccio sofisticato”, commenta David Zuckerman, responsabile degli investimenti per Zuckerman Capital Management, in una recente nota. “Infatti, lanciarsi trasportare dell’entusiasmo si rivela spesso rischioso e a volte dannoso”.

Cosa significa comprendere un business?
Alcune attività economiche si capiscono in modo più intuitivo di altre, ma in ogni caso la familiarità non dovrebbe mai essere un sostituto della due diligence. Ciò che separa spesso i professionisti dagli investitori privati sono l’attenzione ai dettagli e il focus sulla valutazione. “Molti investitori non riescono ad apprezzare il controllo  e l’analisi accurata che i professionisti di successo mettono in pratica per capire un business”, prosegue Zuckerman.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Valerio Baselli

Valerio Baselli  è Giornalista di Morningstar.

© Copyright 2021 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy