Fondi, quando l’aliquota è mini

Titoli di Stato italiani e White list sono tassati al 12,5% (non al 20%). La riduzione è applicata anche nel risparmio gestito. Ecco come funziona.

Sara Silano 23/02/2012 | 14:17

Il 20% non è per tutti. Dal 1° gennaio è aumentata l’aliquota sulle rendite finanziarie, ma alcuni strumenti finanziari sono rimasti assoggettati all’imposta del 12,5%. Si tratta dei titoli di Stato italiani (ed equiparati come i buoni postali e le emissioni di regioni, province e comuni), di quelli esteri emessi da nazioni che consentono un adeguato scambio di informazioni e sono quindi compresi in un apposito elenco (cosiddetta White list contenuta nel decreto ministeriale del 4 settembre 1996) e infine di obbligazioni di enti sovranazionali riconosciuti.

Non solo BoT people
L’aliquota ridotta non vale solo per i possessori diretti di questi titoli, ma anche per gli investitori in fondi comuni di investimento e sicav italiani ed esteri, in fondi chiusi quotati, in Etf e polizze assicurative (vita e di capitalizzazione) per la parte di redditi derivanti da tali strumenti.  Il decreto del Ministero dell’economia e delle finanze del 13 dicembre 2011 ha dettato le regole per la determinazione di tali proventi. In particolare per gli organismi di investimento collettivo (Oicr) ha stabilito che la quota è calcolata secondo un criterio forfettario di tipo patrimoniale, come percentuale media dell’attivo investita (direttamente o indirettamente) nei titoli pubblici italiani ed esteri (il calcolo avviene a livello di fondo e non di singola classe).

Il calcolo
La percentuale media è rilevata sulla base degli ultimi due prospetti semestrali o annuali, redatti entro il semestre solare anteriore alla data di distribuzione dei proventi, di riscatto, cessione o liquidazione delle quote. Ad esempio, fino al 30 giugno 2012, il dato utilizzato è quello che si ottiene prendendo i valori della relazione semestrale del 30 giugno 2011 e il rendiconto annuale al 31 dicembre 2010. Il decreto stabilisce anche come calcolare la base imponibile per l’applicazione della ritenuta. Nel dettaglio, i proventi dei titoli pubblici italiani ed esteri sono soggetti al 20% nel limite del 62,5% del loro ammontare (lo stesso discorso vale per le perdite che potranno essere portate in deduzione per lo stessa percentuale).

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2020 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies