Fondi, stop alla disparità fiscale

Eliminata la storica asimmetria tra esteri e italiani.

Valerio Baselli 17/02/2011 | 09:42

Dal primo luglio 2011 tutti i fondi comuni d’investimento saranno tassati sul realizzato e non più sul maturato. La norma è stata inserita, dopo una serie di ritardi e rinvii, all’interno del decreto “milleproroghe”, approvato dal Senato nella giornata di ieri (158 sì, 4 astenuti). Sul testo normativo, il governo ha posto la fiducia, per cui si dà quasi per scontato anche il passaggio alla Camera per il via libera definitivo, che dovrà per forza di cose arrivare entro il 27 febbraio, pena le decadenza del decreto legge.

Com’era, com’è
In questo modo, quindi si supererebbe la storica disparità di trattamento tra i fondi italiani e quelli esteri. Ad oggi, infatti, il rendimento dei fondi italiani è tassato sul maturato, in capo al fondo, mentre nel caso di fondi e sicav estere, l’imposta è sul realizzato e in capo ai detentori di quote. In questo modo si penalizzano fortemente i comparti domestici. Inoltre, i redditi derivanti dai fondi comunitari non armonizzati saranno assoggettati alla stessa forma di prelievo di quelli armonizzati (ritenuta secca al 12,5%).

“Ci auguriamo che questo testo possa essere approvato in via definitiva nella versione attuale”, dichiara il prof. Giampio Bracchi, presidente dell’AIFI (Associazione italiana del private equity e venture capital) in una nota, “in quanto i principi espressi rispecchiano, sotto il profilo più generale della tassazione dei fondi comuni di investimento, le richieste di AIFI sul regime fiscale dei fondi di private equity”.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Valerio Baselli

Valerio Baselli  è Giornalista di Morningstar.

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2020 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies