A caccia di megatrend

Marcello Matranga (Robeco) spiega che questi fenomeni devono essere ampi, liquidi e investibili. Il passaggio più complicato, però, è scovare le aziende che diventeranno i leader di domani. Innovazione tecnologica, mutamenti demografici e sostenibilità ambientale cambieranno il mondo.

Valerio Baselli 13/10/2021 | 11:41
Facebook Twitter LinkedIn

 

 

Robeco ha dedicato al tema dei megatrend una conferenza al Salone del Risparmio lo scorso 15 settembre. Di cosa si tratta esattamente? E perché è importante la loro analisi?

Quali sono i pricipali megratrend del futuro?

Concretamente, come si passa dall’individuazione di un megatrend, che per sua definizione è di larga portata, all’investimento in alcuni titoli o in alcuni settori per posizionarsi su questa tendenza futura? Cioè quali sono i parametri che si devono tenere in considerazione per passare dal livello macro al livello micro?

Ne abbiamo parlato con Marcello Matranga, responsabile per l’Italia di Robeco.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Valerio Baselli

Valerio Baselli  è Giornalista di Morningstar.

© Copyright 2021 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy