Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti Premium. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

Le aziende del catering da aggiungere in portafoglio

Sodexo e Compass Group sono leader del mercato, hanno bilanci solidi e sono scambiate a tassi di sconto molto elevati rispetto al loro fair value.

Francesco Lavecchia 12/05/2020 | 11:17
Facebook Twitter LinkedIn

Il Covid-19 ha creato opportunità di investimento anche nell’industria del catering. Sodexo e Compass Group, due delle più grandi aziende del settore, hanno perso da inizio anno oltre il 30% della loro capitalizzazione di mercato e ora sono scambiate a tassi di sconto elevati nonostante gli analisti di Morningstar abbiano tagliato le stime del fair value per tenere conto della forte contrazione dei ricavi nell’esercizio in corso.

I punti di forza di Sodexo e Compass 
“Entrambe la aziende hanno una posizione di vantaggio competitivo all’interno del settore, come indica il loro rating dell’Economic moat pari a medio, presentano un bilancio solido, sono poco indebitate, hanno un altissimo tasso di fedeltà della clientela e sicuramente potranno approfittare di questo momento di difficoltà del comparto per conquistare ulteriori quote di mercato attraverso nuove acquisizioni”, dice Michael Field, analista azionario di Morningstar.

Sodexo e Compass hanno un portafoglio diversificato per regione e per attività servite. Questo sicuramente ha permesso alle due società di limitare i danni rispetto a quelle di dimensioni più ridotte, ma secondo le stime degli analisti l’impatto sui ricavi sarà comunque significativo. Ipotizzando un periodo di lockdown in Europa e negli Usa di tre mesi, la contrazione del fatturato su base annua dovrebbe attestarsi attorno al 10% per Sodexo e al 12% per Compass e comportare per entrambe una contrazione del margine operativo di circa 100 punti base.

A sconto nonostante il taglio del fair value
“Abbiamo tagliato il fair value di Sodexo da 117 a 96 euro in seguito al drastico calo delle previsioni per il 2020, ma in base alle nostre stime le vendite dovrebbero riprendere a crescere a un ritmo medio del 4% nei successivi quattro anni e i margini di profitto dovrebbero migliorare progressivamente anche grazie al programma di razionalizzazione dei costi e a una nuova organizzazione del business non più per aree geografiche ma per divisioni”, dice Field (report aggiornato al 6 maggio 2020).

“Nel caso di Compass il taglio del fair value è stato del 20%, da 18,90 sterline a 15 sterline ma, nonostante questo, il titolo continua a essere scambiato a un rapporto P/FV di 0,84. Le nostre previsioni per l’azienda indicano una crescita media dei ricavi attorno al 5% nei successivi 4 anni. Il settore del catering è molto frammentato e il periodo di forte crisi economica a livello globale faciliterà un maggior consolidamento di cui Compass potrà sicuramente beneficiare. Inoltre, a trainare le vendite del gruppo britannico nei mercati sviluppati ci sono il trend di lungo periodo come l’esternalizzazione dei servizi di ristorazione” (report aggiornato al 6 maggio 2020).

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi gli articoli della categoria Azioni Analisi e Strategie

Clicca qui

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia