5 trend ESG lasciati in eredità dal 2018

L’importanza dell’investimento sostenibile continua a crescere. Ecco le indicazioni arrivate l’anno scorso e che gli investitori devono tenere in conto anche per il 2019.

Jon Hale 23/01/2019 | 09:33
Facebook Twitter LinkedIn

Rischio climatico in crescita
La più grande sfida di sostenibilità che sta affrontando il mondo oggi è quella del riscaldamento globale. Due studi ne hanno sottolineato la gravità. Il report dell’Intergovernmental Panel on Climate Change, scritto da un gruppo di scienziati riuniti dalle Nazioni Unite e pubblicato a ottobre 2018 ha indicato che la Terra è “sulla strada per surriscaldarsi di 1,5 gradi celsius rispetto ai livelli preindustriali entro il 2040, aumentando in questo modo i rischi per la salute, i mezzi di sussistenza, la sicurezza del cibo, le forniture d’acqua e la crescita economica”. Il report stima l’impatto in 54mila miliardi di dollari. Una situazione che potrebbe peggiorare nel corso del secolo se il riscaldamento dovesse aumentare. Questo studio è stato seguito, a novembre, dal secondo volume del National Climate Assessment che si è concentrato sull’impatto del riscaldamento globale negli Usa. Ed è arrivato a conclusioni simili. “I cambiamenti climatici creano nuovi rischi ed esasperano le attuali vulnerabilità nelle comunità degli Stati Uniti presentando nuove sfide alla salute e alla sicurezza umana, alla qualità della vita e ai tassi di crescita economica”.

I cambiamenti climatici sono in cima alle problematiche ESG che preoccupano i gestori di fondi, secondo il report biennale US Sustainable Responsible and Impact Investing Trends della SIF Foundation americana. A dicembre l’Institutional Investor Group on Climate Change (che raggruppa 451 asset manager e gestori di fondi pensione con 32mila miliardi di asset in gestione) ha chiesto ai governi di fare di più per combattere i cambiamenti climatici.

Gli investitori hanno bisogno che le società rendano pubblici i loro dati sui rischi legati ai cambiamenti climatici che corrono e le iniziative che stanno mettendo in campo per mitigare quei pericoli. Molte società affrontano rischi legati al carbonio. Questo significa che sono esposte ai combustibili fossili o li utilizzano. Gli investitori devono sapere se queste società possono sopravvivere alla transizione da questo tipo di energia e come intendono portarla avanti. Ci sono poi rischi direttamente legati ai cambiamenti climatici e agli eventi metereologici. Secondo uno studio di Schroders, il costo che dovranno affrontare alcune società per assicurarsi contro i rischi fisici associati al cambiamento climatico potrebbero ammontare al 4% del loro valore di mercato.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Jon Hale  è Head of sustainable investing research in Morningstar.

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2021 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies