Esercizi per trovare le società migliori

Lettura dei bilanci, calcolo degli indici e dei multipli di mercato, confronto con i competitor. Sono i passi fondamentali per avvicinarsi all’investimento diretto in azioni.

Francesco Lavecchia 20/09/2018 | 09:35
Facebook Twitter LinkedIn

L’obiettivo di chi investe in azioni è quello di acquistare buone aziende pagandole a un prezzo conveniente. Per questo, il primo passo da compiere è quello di cercare gli annual report delle società e leggere con attenzione la descrizione del loro modello di business. 

A questo proposito prendiamo come esempio Fiat Chrysler Automobiles, società attiva nel settore automotive. La maggior parte delle persone conosce i suoi marchi, ma è bene capire meglio quali siano tutti rami di attività che fanno capo al gruppo e in quali regioni sia operativo. La società italo-americana ha un portafoglio brand che comprende Fiat, Lancia, Alfa Romeo, Jeep, Ram, Abarth, Fiat Professional e, nel segmento luxury, Maserati (Ferrari è controllata da Exor). E’ attiva anche nella componentistica e nei sistemi di automazione grazie alle controllate Magneti Marelli, Comau e Teksid. 

Il secondo passo è analizzare il contesto competitivo e la posizione dell’azienda al suo interno. Per questo motivo conviene leggere anche la sezione del rapporto annuale dedicata ai principali fattori di rischio che possono condizionare le performance. E’ necessario, infatti, capire se le vendite sono legate al ciclo economico, se il livello della concorrenza è elevato e quali sono i fattori determinanti nel successo sui competitor.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia

© Copyright 2021 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies