Come scegliere il proprio fondo passivo sostenibile

Ecco i passi più importanti da fare quando si vuole investire in un prodotto indicizzato che tenga conto delle tematiche ESG.

Valerio Baselli 04/06/2018 | 09:51

La gamma di prodotti passivi disponibili agli investitori orientati alle tematiche di sostenibilità è in crescita. Seppure sia questa una notizia positiva, essa pone una sfida in termini di due diligence. Le differenze tra le varie offerte stanno infatti diventando sempre più sottili. Il recente report di Morningstar Passive Sustainable Funds: The Global Landscape fornisce une serie di indicazioni che gli investitori possono utilizzare nella scelta di un fondo passivo sostenibile.

L’analisi dell’indice
Come per qualsiasi fondo indicizzato, la valutazione di un prodotto sostenibile di questo tipo inizia con l'analisi del benchmark replicato. Non tutti gli indici sostenibili sono uguali e la comprensione delle regole che li governano è cruciale. Questa comprensione fornirà le basi per la valutazione di quattro caratteristiche critiche: le metriche ESG (a quale aspetto si dà più importanza tra quello ambientale, sociale o di governance?), le politiche di esclusione (gli investitori devono valutare se le eventuali politiche di screening applicate, o la loro mancanza, siano in linea con i propri principi e obiettivi d’investimento), i limiti settoriali o geografici e, infine, il tracking error (esiste un potenziale trade off tra una maggiore qualità di replica e un’alta esposizione a criteri ESG).

Per approfondire le tematiche relative ai benchmark sostenibili, leggi l’articolo Fondi passivi, i mille volti della sostenibilità.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU

Info autore

Valerio Baselli

Valerio Baselli  è Giornalista di Morningstar in Francia e Italia.

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar