Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

Carmignac Sécurité, più risorse per un grande portafoglio

IL FONDO DELLA SETTIMANA.  Gli asset in gestione sono aumentati in modo significativo nell’ultimo anno, ma è cresciuto l’universo di investimento. Morningstar conferma il rating Bronze.

Sara Silano 06/04/2017 | 11:50
Facebook Twitter LinkedIn

Keith Ney è responsabile del fondo Carmignac Sécurité da aprile 2014, per cui ha un track record più basso rispetto ad altri manager con Analyst rating positivo, tuttavia il team di ricerca di Morningstar valuta positivamente la sua precedente esperienza come analista sul credito e responsabile del team di credit research di Carmignac Gestion.

Nel confermare il giudizio Bronze (report di Mara Dobrescu del 4 aprile 2017), Morningstar riconosce alcuni punti di forza, tra cui la stabilità del team e l’aumento delle risorse dedicate al fondo in seguito all’ampliamento dell’universo di investimento. Classificato come Obbligazionario diversificato – breve termine, il comparto può avere in portafoglio strumenti cartolarizzati (massimo 10% degli asset), convertibili (fino all’8%) e titoli non in euro (massimo 20%), oltre a high yield e obbligazioni emergenti.

“Il patrimonio del fondo è cresciuto in modo significativo nell’ultimo anno (15,5 miliardi di euro a fine febbraio 2017)”, dice Dobrescu. “Nonostante l’allargamento dell’universo investibile abbia ridotto i problemi dimensionali, manteniamo i fari accesi su questo tema. Considerata la preferenza per le aree meno liquide del mercato, un’espansione incontrollata degli asset potrebbe compromettere le capacità di sovra-rendimento future”. Altro aspetto critico sono i costi superiori alla mediana delle classi retail della stessa categoria.

Leggi il report redatto da Mara Dobrescu del 4 aprile 2017.

Per approfondimenti sulla nostra metodologia di analisi e rating sui fondi, clicca qui.

Per informazioni sul codice etico degli analisti, clicca qui.

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia