I più visti a dicembre

Le previsioni degli esperti per il 2016, le risposte alla salita dei tassi Usa e le valutazioni dei nostri analisti su fondi e titoli azionari sono stati i temi che hanno attirato maggiormente l’attenzione sul Video center.

Valerio Baselli 13/01/2016 | 10:52

I contenuti più visti della nostra “Morningstar TV” hanno confermato l’interesse degli investitori verso le tematiche che saranno protagoniste nel corso del 2016. Senza dimenticare le scelte operative di portafoglio attraverso le analisi su fondi e titoli azionari.

Ecco la lista dei 10 dei video più visti sul sito di Morningstar nel mese di dicembre 2015:

Cosa fare quando si alzano i tassi
In un contesto di tassi in salita, gli investitori dovrebbero aumentare la liquidità (senza esagerare), testare la propria esposizione obbligazionaria e monitorare gli asset sensibili al costo del denaro.

ANALISI: Templeton Global Bond
Il giudizio sul gigante di Templeton è stato rivisto a dicembre. I rischi di questa strategia sono di nuovo emersi ancora nel 2015, ma gli investitori possono contare su fondamentali solidi.

Il destino dei bond nelle mani di Yellen e Draghi
Per Stefan Isaacs (M&G) la sfida principale per chi investe nel reddito fisso saranno le politiche monetarie della Fed e della Bce. Le migliori opportunità sono nell’universo delle obbligazioni societarie a lunga scadenza.

Il 2016 parlerà giapponese
Per Céline Piquemal-Prade (Comgest), l’anno prossimo Tokyo coniugherà espansione della massa monetaria e crescita degli utili aziendali. La Cina offre ancora opportunità a lungo termine, mentre gli Usa sembrano a fine corsa.

Piazza Affari in cerca di stabilità
Le stime sul mercato italiano per il 2016 sono forse troppo ottimistiche, spiega Alberto Chiandetti di Fidelity, ma le opportunità non mancano, soprattutto sui titoli legati all’economia domestica. Il settore bancario migliora ma i tassi bassi non aiutano.

ANALISI AZIONARIA: Symrise
Il gruppo tedesco crede nei mercati emergenti, nonostante il rallentamento di alcune economie. E per gli analisti di Morningstar ha le potenzialità per crescere ancora, anche grazie all’M&A. Ma il mercato sconta il titolo.

ANALISI: AXA WF Framlington Italy
Morningstar ha aggiunto il comparto di AXA dedicato a Piazza Affari tra quelli coperti dal rating qualitativo. Il fondo ha diversi punti di forza, incluso un livello di costi inferiore alla media.

Il Morningstar Analyst Rating
Francesco Paganelli spiega come nasce e su quali pilastri si basa il Rating qualitativo assegnato ai fondi dal team di analisti di Morningstar.

Conway: gli emergenti pronti al rimbalzo
Secondo il responsabile azionario mercati emergenti di Schroders, le valutazioni dei mercati in via di sviluppo sono estremamente interessanti e un miglioramento nel sentiment è quello che ci vuole per far partire il rimbalzo.

ANALISI AZIONARIA: U.S. Bancorp
U.S Bancorp batte i competitor grazie a bassi costi operativi e alla elevato grado di fidelizzazione della clientela. Il rafforzamento dell’economia americana e l’innalzamento dei tassi di interesse si tradurranno nel miglioramento dei margini di profitto, ma al momento il titolo è scambiato a sconto rispetto al fair value Morningstar.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Valerio Baselli

Valerio Baselli  è Giornalista di Morningstar in Francia e Italia.

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar