Benvenuti sul nuovo sito Morningstar.it! Scopri quali sono i cambiamenti e come le nuove funzionalità ti possono aiutare ad avere successo negli investimenti.

I più visti a ottobre

Le valutazioni dei nostri analisti su fondi e titoli azionari, i comparti alternativi e come prendersi cura del proprio portafoglio in prima persona sono stati i temi più seguiti sul Video center di Morningstar.

Valerio Baselli 02/11/2015 | 15:20

I contenuti più visti della nostra “Morningstar TV” hanno confermato l’interesse verso le scelte operative di portafoglio: su tutte, le video analisi su fondi comuni e titoli azionari che Morningstar ha lanciato lo scorso maggio. Senza dimenticare gli strumenti non tradizionali e come affrontare il fai-da-te finanziario.

Ecco la lista dei 10 dei video più visti sul sito di Morningstar nel mese di ottobre 2015:

ANALISI: BGF - World Gold Fund
Tra i fondi settoriali coperti dal team di ricerca di Morningstar il comparto di BlackRock dedicato alle azioni di società aurifere si distingue all’interno della sua categoria e riceve il massimo rating qualitativo.

ANALISI AZIONARIA: Amgen
Amgen riesce a generare margini di profitto superiori ai competitor grazie ai brevetti di sua proprietà e alle barriere all’ingresso nel settore del biotech. Il titolo è scambiato a un tasso di sconto di circa il 20% rispetto al fair value Morningstar di 194 dollari per azione.

L’alternativo piace se Ucits
Secondo Daniele Spada (Lyxor), gli investitori cercano nei prodotti non tradizionali una maggiore diversificazione di portafoglio e un’altra fonte di “alfa”. Le ultime normative europee hanno aiutato a rendere questi strumenti più trasparenti.

Dove investire quando i tassi salgono
Le classi di attivo reali, come le materie prime, tendono a sovraperformare il mercato in periodi di politica monetaria restrittiva. Ma anticipare le mosse delle Banche centrali può essere pericoloso.

Sì al fai-da-te, no all’improvvisazione
Per Gabriele Bellelli (trader e consulente indipendente) bisogna occuparsi in prima persona dei propri risparmi, ma è un cammino da fare a piccoli passi. E spiega le tecniche per costruire un portafoglio a capitale garantito.

ANALISI: Comgest Growth Emerging Markets
In agosto gli emergenti hanno particolarmente sofferto il crash cinese. In questa categoria il team di ricerca di Morningstar assegna il rating più elevato al comparto della francese Comgest.

Il Morningstar Analyst Rating
Francesco Paganelli spiega come nasce e su quali pilastri si basa il Rating qualitativo assegnato ai fondi dal team di analisti di Morningstar.

Le minacce al rendimento
Per Keith Wade (Schroder) occorre prepararsi all’imminente balzo dei tassi d’interesse e alla conseguente volatilità. Anche le deludenti esportazioni asiatiche e l’oro ai minimi potrebbero avere conseguenze sui portafogli.

Conway: gli emergenti pronti al rimbalzo
Secondo il responsabile azionario mercati emergenti di Schroders, le valutazioni dei mercati in via di sviluppo sono estremamente interessanti e un miglioramento nel sentiment è quello che ci vuole per far partire il rimbalzo.

Fondi, meno vincoli coi tassi in salita
I saggi d’interesse aumenteranno, con conseguente diminuzione del valore dei bond. I gestori obbligazionari corrono ai ripari lanciando fondi unconstrained. Ma cosa sono esattamente?

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Valerio Baselli

Valerio Baselli  è Giornalista di Morningstar in Francia e Italia.

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar