Benvenuti sul nuovo sito Morningstar.it! Scopri quali sono i cambiamenti e come le nuove funzionalità ti possono aiutare ad avere successo negli investimenti.

Investire nel “nuovo” mondo dei bond

Morningstar dedica l’intera settimana alle strategie e agli strumenti del mercato obbligazionario, con le previsioni degli economisti, le valutazioni degli analisti e le interviste ai gestori.  

Sara Silano 14/04/2014 | 09:34

La scelta di un fondo obbligazionario non è semplice come lo era prima della crisi finanziaria. Alle strategie tradizionali core, basate principalmente sull’investimento in titoli di stato o di alta qualità (investment grade), si sono affiancate quelle che mirano a ridurre l’esposizione ai tassi di interesse e a cercare altre fonti di rendimento. Le statistiche Morningstar indicano un declino nei flussi di capitali verso le prime e un lento incremento verso le seconde nel corso del 2013.

La nuova frontiera
Cercare di creare valore allungando la scadenza media dei titoli in portafoglio è pericoloso, in un contesto in cui i tassi di interesse dovrebbero tornare a salire, dopo anni ai minimi. Per questo, le obbligazioni high yield, le cartolarizzazioni, i bond convertibili o le valute possono rappresentare fonti di rendimento “meno rischiose” nell’attuale scenario di mercato e hanno acquisito maggior popolarità.

Un’altra strategia che ha catalizzato i flussi di investimento è quella dei cosiddetti fondi obbligazionari a scadenza, che sono simili ai titoli di stato, dal momento che hanno una finestra di collocamento, una scadenza e una cedola. Si tratta di prodotti che hanno avuto molto successo in Italia negli ultimi anni, proprio per la loro struttura.

Morningstar.it dedica l’intera settimana al reddito fisso, con articoli e analisi sulle caratteristiche dei titoli, le strategie dei fondi e degli Etf, le migliori offerte sul mercato italiano, i nuovi strumenti, come i mini-bond, e le interviste ai gestori.

Di seguito pubblichiamo il calendario degli articoli, che verrà aggiornato ogni giorno con il link a quelli online.

Lunedì 14 aprile
Btp, Btp Italia o fondi inflation linked?

In occasione della nuova emissione del governo italiano, Morningstar ha analizzato il funzionamento dei diversi strumenti per proteggersi dall’inflazione. Quali i vantaggi e i rischi per l’investitore.

Debito pubblico, i conti (forse) tornano
Spesa per interessi, saldo primario e crescita economica sono i fattori da tenere d’occhio nei prossimi anni. Cosa deve fare l’Italia per rimettersi in carreggiata, secondo uno studio Aiaf.

Etf a confronto: Euro Government Bond 3-5
Partendo dalle ricerche Morningstar, abbiamo analizzato i diversi replicanti dedicati al mercato europeo delle obbligazioni governative a media scadenza. 

VIDEO: Tasso d’interesse come alcool
Tomas Sedlacek spiega che indebitarsi sia un po’ come ubriacarsi: si prende a prestito la propria energia, o ricchezza, futura, ma prima o poi si avrà un gran mal di testa.

Martedì 15 aprile
Il minibond non è per tutte le tasche

Offrono alle imprese la possibilità di finanziarsi a tasso fisso. Ma non sono strumenti per il retail. La gestione del rischio è l’aspetto più delicato.

VIDEO: Lo spread può scendere ancora
Per David Zahn (Franklin Templeton) l’obbligazionario europeo resta pieno di opportunità, specialmente nella periferia e soprattutto in Italia. L’importante è diversificare e conoscere i singoli paesi.

Mercoledì 16 aprile
5 idee per investire in fondi obbligazionari

Ecco quali sono i comparti con più alto Analyst rating per chi vuole puntare su reddito fisso tradizionale o è a caccia di elevati rendimenti.

Pro e contro degli obbligazionari a scadenza
Nel 2013 sono stati tra i fondi italiani di maggior successo. A breve Morningstar lancerà una categoria ad hoc. Intanto, gli analisti li hanno sottoposti ai raggi X.

Stato di calma apparente
La crisi finanziaria e quella del credito in Europa sono alle spalle. Gli spread si sono ridotti, ma gli investitori non possono dormire tranquilli. L’economia cinese e la crisi in Ucraina rischiano di condizionare anche il mercato obbligazionario.  

Giovedì 17 aprile
Corporate bond, bocciati quelli con deboli fondamentali
Per gli analisti di Morningstar la stabilità finanziaria di un’azienda passa da un solido modello di business e una gestione oculata da parte del management. Ecco alcuni titoli da evitare.

I migliori d’Europa secondo Morningstar
Un forte posizionamento all’interno del settore, dicono gli analisti di Morningstar, non solo promette di creare valore per gli azionisti di una società,  ma è anche una forma di assicurazione per i debitori.

Convertibili, la taglia diventa XL 
In tre anni, questi fondi hanno duplicato il patrimonio in gestione. Negli ultimi 12 mesi hanno raccolto più di 5,5 miliardi di euro. Potrebbe essere uno dei trend caldi per il 2014.

Venerdì 18 aprile
High yield, il gioco vale la candela
Le obbligazioni ad alto rendimento offrono rendimenti che compensano i rischi, soprattutto in Europa. Inoltre, soffrono meno il rialzo dei tassi d’interesse. E gli Etf dedicati sono tra i più richiesti.

Emerging bond fra rischi e opportunità

Il debito dei paesi in via di sviluppo, dicono gli operatori, torna a essere una buona scelta per chi cerca rendimento. Va bene per gli investitori di lungo periodo. Per il momento, comunque, bisogna essere selettivi. 

VIDEO: La Grecia si fa vedere, ma serve cautela
Secondo Cosimo Marasciulo (Pioneer Investments) Atene deve fare ancora molta strada prima di poter essere considerata una valida opportunità d’investimento. Intanto, continua la luna di miele tra Renzi e i mercati.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar