Non è facile fare il bis

Molti dei fondi che nel 2013 hanno vinto un Award quest’anno non sono saliti sul palco. Templeton replica. Aberdeen cambia premio.

Marco Caprotti 03/04/2014 | 10:08
Facebook Twitter LinkedIn

L’unico a ripetersi è stato Templeton Global Total Return A che, anche nel 2013, è riuscito a portare a casa il Morningstar Award per esser stato uno dei fondi obbligazionari migliori nell’anno precedente. A fargli compagnia in quell’occasione sul podio sono saliti db x-trackers II iBoxx Eur Sovereign 15+, come miglior fondo obbligazionario governativo euro, Invesco Euro Corporate Bond Fund e Hsbc Gis Euro Bond A, rispettivamente tra gli obbligazionari specializzati in emissioni societarie e diversificate europee. Ancora, per il comparto del reddito fisso globale, ha vinto Hsbc GIS Euro High Yield Bond Atra i fondi specializzati in titoli ad alto rendimento e Dexia Bonds Emerging Markets C tra quelli obbligazionari dedicati ai mercati emergenti.

Gli azionari
Fra le categorie azionarie, i premi l’anno scorso sono stati attribuiti a Mediolanum Flessibile Italia, tra i fondi specializzati sul mercato italiano, ad Allianz RCM Euroland Equity Growth per gli Azionari Eurozona, a Comgest Growth Europe (tra i comparti che investono in Europa), a Vontobel US Value Equity B per la categoria Usa, a Vontobel Global Value Equity B tra gli internazionali, ad Aberdeen Global Asian Smaller Companies e Aberdeen Global Emerging Markets Small Companies rispettivamente per i mercati asiatici ed emergenti.

Le società
Per quanto riguarda le società, sempre ad Aberdeen l’anno scorso è andato il riconoscimento per la migliore azionaria large (quest’anno ha portato a casa il premio per il miglior fondo specializzato in titoli ad alto rendimento con il Global II euro high yield Bd A2, mentre Oddo Asset Management ha vinto come azionaria specializzata. In campo obbligazionario, hanno ottenuto il premio Pimco e db x-trackers, la prima tra quelle large e la seconda tra le specializzate. Nel 2012 la migliore società multi-asset è stata Threadneedle, confermandosi per la seconda volta consecutiva.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Marco Caprotti

Marco Caprotti  è Giornalista di Morningstar in Italia.

© Copyright 2021 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies