Rating, si contano le promozioni

Quattordici i fondi al test degli analisti. Molte le promozioni. I cambi di gestione invece fanno rivedere le carte.

Azzurra Zaglio 05/09/2013 | 00:15
Facebook Twitter LinkedIn

Gli analisti dei fondi di Morningstar a fine agosto promuovono cinque fondi disponibili sul mercato italiano. Scende invece di un grado Baring Hong Kong Chinada Bronze a Neutral. La causa non è legata alla qualità della gestione di Agnes Deng, ma al processo di investimento, reso difficile a causa della dimensione del fondo. Combinato con un team di analisti piuttosto instabile e la mancanza di un track record di lungo termine, Morningstar crede che tornare prudenti rifletta meglio la potenzialità attuale del fondo. 

I promossi
Chi era negativo (Santander Latin American Equity) ha recuperato terreno. Il processo di investimento del fondo è stato completamente rivisto con l'arrivo del nuovo gestore José Cuervo, responsabile della divisione azionaria America latina del gruppo.

Per gli altri promossi, invece, due medaglie d'argento per i comparti di Robeco e due di bronzo per Pioneer e Ubs. I due fondi Robeco European high yield bonds e Robeco high yield bonds danno soddisfazioni e salgono a Silver. Entrambi hanno continuato a offrire performance redditizie sovraperformando la categoria sin dal loro lancio e si avvalgono di qualificati e solidi team di gestione, capeggiati da Roeland Moraal e Sander Bus, rispettivamente. I fondi presentano anche bassi costi, all'interno del quintile più economico della loro categoria.

Bronzo invece per Pioneer Euro Corporate Bond. Sin dall'inizio della sua valutazione a novembre 2012, gli analisti esprimevano un giudizio positivo sul team di gestione e il processo di investimento. Tuttavia, credevano anche che fosse necessario più tempo per valutarne sostenibilità ed efficiacia. A marzo 2010, infatti, si erano verificati grandi cambiamenti sia in termini di squadra che di strategia. Oggi, a fronte anche di un buon livello di performance, aumenta la convinzione sul potenziale di questo fondo.

Sale a Bronzo, ma per ragioni diverse, anche Ubs (Lux) Equity Fund European Opportunity, un fondo gestito con un approccio basato sull'analisi azionaria fondamentale. Al suo lancio nel 2004 il gestore del fondo Max Anderl era affiancato da Neil Mears con cui implementarono questa strategia, ottenendo importanti risultati in termini di rischio e rendimenti. Ma l'ingresso di Jeremy Leung a marzo 2011 avevano fatto sì che gli analisti tornassero prudenti in attesa di valutare la continuità. Oggi confermata. 

Dopo i cambiamenti
Agosto però è anche occasione di inventario e cambiamento. Così è stato per Banca Carige che con Arca Sgr S.p.A. ha firmato il contratto per la cessione della totalità del capitale sociale di Carige Asset Management Sgr. L'operazione è prevista concludersi entro la fine del 2013. Per questo motivo, Dario Portioli, analista dei fondi Carige, ritiene sia necessario una loro revisione dei fondi Azionario Europa e Azionario Italiain attesa di capire quali assetti e strategie verranno messi in atto.

Stessa sorte per il fondo MainFirst Germany, di fronte alle dimissioni del gestore Peter Ott. Sinora Morningstar assegnava al comparto un Analyst Rating pari a Bronze. Oggi, invece, è sospeso in attesa di discutere il nuovo passaggio di testimone a Olgert Eichler, che gestisce già altri due fondi europei di MainFirst. 

Quattro fondi hanno invece concluso la revisione e il responso è per tutti Neutral.

Primi passi
Il mese di agosto accoglie nell'universo dei rating, un solo comparto, il Fidelity ASEAN. Il giudizio è Neutral, nonostante Fidelity offra una delle migliori squadre di gestione della regione. Infatti, al fine di sovraperformare gli altri fondi simili della categoria e il benchmark nel lungo termine, gli analisti credono che lo stile di investimento adottato debba essere più attivo e con commissioni più basse.

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Azzurra Zaglio

Azzurra Zaglio  è stata Redattrice di Morningstar in Italia.