Morningstar, gli Etf con più click a giugno

Gli utenti del sito a giugno hanno preferito i replicanti obbligazionari. Paesi emergenti e high yield in testa. Bene anche i settoriali.

Azzurra Zaglio 29/07/2013 | 16:36
Facebook Twitter LinkedIn

Tra i replicanti più seguiti dai lettori di morningstar.it, vincono i bond. Su dieci posizioni, tre sono per Etf (exchange traded fund) obbligazionari paesi emergenti (tra cui db x-trackers II Emerging markets liquid eurobond), due per quelli high yield (come il Lyxor iBoxx liquid high yield 30 ex-financiale una per il replicante di db x-trackers obbligazionario globale inflation linked.

iShares, il Re Leone
iShares fa la parte del leone, occupando l'intero podio. Primo posto per iShares J.P. Morgan $ Emerging Markets Bond Ucits Etfche offre esposizione al segmento del debito sovrano dei paesi emergenti denominato in dollari americani. Storicamente il debito governativo emergente viene per lo più emesso in dollari Usa o altre valute nazionali solide per renderlo più appetibile per gli investitori globali. Ma l'emissione di bond in moneta locale sta registrando una recente crescita, provata infatti dalla secondo posizione coperta dal replicante iShares US Aggregate Bond

Terzo posto poi per un Etf obbligazionario che dà esposizione al debito societario high yield. È l'iShares Euro High yield corporate bond Etf, uno strumento considerato utile per generare rendimenti migliori, sebbene gli investitori devono essere consapevoli di un maggiore rischio.

Settori benefici
Sono tre i replicanti settoriali che questo mese hanno attratto maggiori sguardi d'interesse. Salute e acqua hanno segnato il trend. Settori difensivi e con potenzialità di crescita. Lyxor e Amundi le società emittenti. I loro replicanti healthcare mirano l'uno a tracciare fedelmente l'andamento dell'indice Msci World Health Care TR che rappresenta le società farmaceutiche dei mercati mondiali sviluppati, l'altro a riprodurre fedelmente la perfomance in euro dell'indice Msci Europe Health Care, qualunque sia la sua evoluzione, positiva o negativa. 

Di Lyxor è anche l'Etf World Water che ha come obiettivo quello di replicare il rendimento dell'indice World Water Cap Weighted, minimizzando al massimo il tracking error tra i rendimenti del fondo e quelli del benchmark. L'obiettivo della differenza calcolato su un periodo di 52 settimane è inferiore all'1%.

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Azzurra Zaglio

Azzurra Zaglio  è stata Redattrice di Morningstar in Italia.