Per continuare ad usare il sito, devi abilitare i cookies. Clicca qui per avere maggiori informazioni sulla nostra policy relativa ai cookie e sul tipo di cookies che usiamo. Accetto i Cookies
Video Center
Bookmark and Share
By Francesco Lavecchia| 3-19-2017 12:00 AM

ANALISI AZIONARIA: Spectra Energy Partners

Il gruppo beneficia di una sorta di monopolio naturale e ha un profilo di rischio basso nonostante operi nel settore energetico. Il titolo è scambiato a sconto rispetto al fair value.

Link Correlati
Spectra Energy Partners è proprietaria di una delle più grandi linee di gasdotti del Nord-America e questo le permette di operare una sorta di monopolio naturale che le garantisce rendimenti del capitale superiori alla media. L’azienda ha un profilo di rischio molto basso per essere una società attiva nel settore energetico. Larghissima parte del fatturato deriva da commissioni e da contratti di lungo termine e questo le garantisce flussi di cassa costanti nel tempo.

Nei prossimi cinque anni gli analisti prevedono una crescita media del fatturato del 6%. Tale crescita sarà sostenuta da nuovi investimenti e questo spiega perché a fronte di un aumento dei ricavi il margine operativo rimarrà stabile attorno al 50%. Sulla base di tali ipotesi la stima del fair value è pari a 50 dollari per azione, che vale al titolo un Morningstar rating di 4 stelle.

Leggi il report di analisi di Stephen Simko, analista azionario di Morningstar, pubblicato in data 22 febbraio 2017.

Per l'elenco completo di tutte le video analisi pubblicate, clicca qui.

Per approfondire la metodologia dell'Economic Moat, clicca qui

 

Add a Comment
E-mail me new replies.