Benvenuti sul nuovo sito Morningstar.it! Scopri quali sono i cambiamenti e come le nuove funzionalità ti possono aiutare ad avere successo negli investimenti.

Il Baromentro del mercato europeo

A maggio i Growth hanno sovraperformato ancora una volta i Value consolidando il trend che dura ormai da tre anni. Tra i settori, i telefonici sono tra i migliori in termini di performance, ma risultano ancora quelli scambiati ai tassi di sconto più elevati.  

Fernando Luque 11/06/2019 | 09:59

Le azioni Growth battono le Value anche a maggio. Quando le Borse calano le seconde tendono a sovraperfomare le prime, ma neanche il mese scorso, con l'indice Morningstar Europe che ha perso il 4,8% (in euro), si è invertito il trend che dura già da tre anni (Figura 1). A maggio il segmento Growth è riuscito a limitare le perdite al 2,5%, mentre quello Value ha fatto peggio della media del mercato cedendo il 6,7%. La differenza dei due stili è stata ancora più marcata tra le società Large cap, con le prime che hanno perso il 2,2% e le seconde che invece hanno registrato un -7,1%.

Figura 1: Value vs Growth

 

Il negativo andamento del segmento Large Value è in parte dovuto alle pesanti perdite subite da alcuni titoli del settore bancario, come Banco Santander, ING Groep e Lloyds Banking Group che hanno registrato un calo di oltre il 10% nell'ultimo mese (rispettivamente -12,4%, -14,6% e -11%), e della debolezza del segmento auto a causa dei ribassi di Daimler e BMW (rispettivamente del 14,8% e del 13,7%).

 

Figura 2: Morningstar Europe Market Barometer

A livello settoriale, i titoli finanziari non sono stati tuttavia i peggiori con il loro -6,3%. Altri comparti, come quelli beni industriali e materie prime, hanno infatti registrato perdite superiori  (rispettivamente del 6,9% e del 6,7%).

 

Figura 3: Rendimenti settoriali

 

La netta differenza in termini di performance tra Value e Growth ha avuto delle ripercussioni sulle valutazioni dei due segmenti. I titoli Large Value sono scambiati ora a un tasso di sconto del 20%, mentre le azioni Large Growth viaggiano sostanzialmente in linea con il fair value (rapporto Prezzo/Fair value pari a 0,98).

 

Figura 4: Valutazioni per segmento di mercato


A livello settoriale le migliori occasioni di investimento rimangono tra i titoli telefonici. Nonostante il comparto sia stato tra i migliori nel mese di maggio (ha perso solo l’1,5%) resta comunque scontato di oltre il 20% rispetto alla valutazione degli analisti di Morningstar.

 

Figura 5: Valutazioni settoriali

 

 

Clicca qui per accedere alla raccolta degli articoli su idee di investimento azionarie e mercati

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Fernando Luque

Fernando Luque  es el Senior Financial Editor de www.morningstar.es

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar