In Europa corrono value e growth

Il Morningstar Market Barometer mostra una sostanziale parità di performance fra i due stili di investimento. Le piccole società hanno fatto meglio di quelle a grande capitalizzazione.

Fernando Luque 05/02/2019 | 12:01

Gennaio è stato chiaramente positivo per tutti i segmenti del nostro European Style Box (che include le performance degli oltre 1.500 titoli che formano l’indice Morningstar Europe NR).

fer1

Non ci sono state grandi differenze nello stile di investimento: le società value sono cresciute, mediamente e tenendo conto della loro capitalizzazione di mercato, del 7,4% (in euro) rispetto al 7% delle aziende growth.

fer2

Tuttavia ci sono state alcune differenze fra le large cap e le small cap. Le prime hanno guadagnato il 6,2% contro il +9,5% delle piccole.

fer3

A livello settoriale le diversità sono state profonde. C’è stata, ad esempio, una differenza di 11 punti base fra il settore dei consumi ciclici (+10%) e il segmento Tlc (che ha perso l’1%). Fra le telecominicazioni, le due società più grandi per capitalizzazione di mercato, la tedesca Deutsche Telekom e l’inglese Vodafone hanno perso, rispettivamente, il 4,3% e il 6,7%. Nel segmento dei beni di consumo ciclici, le large cap hanno avuto un andamento positivo. Lvmh, per esempio, ha guadagnato l’8,3%, Inditex l’8,9% e i produttori auto tedeschi Volkswagen e Daimler il 9,3% e il 12,5% rispettivamente.

fer4

Altri settori che si sono comportati bene sono stati i materiali di base e la tecnologia, entrambi con un guadagno del 9,4%.

fer6

Guardando le valutazioni dei settori principali si nota che quello dei servizi per le comunicazioni è ancora il meno caro (con un rapporto prezzo/fair value di 0,77) insiema al finanziario (0,84). Fra i più costosi ci sono il basic material (1,08) e la tecnologia (1,02).

fer7

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Fernando Luque

Fernando Luque  es el Senior Financial Editor de www.morningstar.es