Cosa significa l’uscita di Carmignac dalla gestione di Patrimoine

Gli analisti di Morningstar hanno messo il comparto sotto revisione. In particolare, vogliono valutare come sarà la gestione della componente azionaria da parte di Older, mentre sono rassicurati dalle capacità di Ouahba nel reddito fisso. Intanto, il fondo fa i conti con i riscatti subiti nel 2018. E non è l’unico.

Sara Silano 31/01/2019 | 12:20

In una lettera del 22 gennaio, Edouard Carmignac, fondatore dell’omonima società di investimento, annunciava di ritirarsi dalla gestione del fondo Patrimoine, dopo esserne stato al timone dal lancio nel 1989. Il comparto è ora nelle mani di Rose Ouahba, che ne ha gestito la componente obbligazionaria da oltre un decennio, e di David Older, che si occupa di quella azionaria da settembre 2018. Carmignac rimarrà membro del comitato di investimento strategico, che è stato istituito nell’estate scorsa e riunisce i professionisti più esperti, ma non sarà più coinvolto nelle decisioni quotidiane sul fondo. In precedenza, aveva rinunciato alla gestione del Carmignac Investissment, altro comparto storico della casa di investimento francese.

Fondo sotto revisione
Gli analisti di Morningstar hanno deciso di mettere immediatamente il Patrimoine sotto revisione, mentre in precedenza aveva un Analyst rating pari a Bronze. “I recenti cambiamenti nella linea di gestione sono significativi per cui preferiamo valutarne l’impatto prima di attribuire nuovamente il nostro giudizio”, dice Mara Dobrescu del Manager research team in una nota del 23 gennaio 2019. “Ouahba è una veterana nella società, mentre Older è arrivato solo nel 2015 come portfolio manager specializzato in tecnologia, telecomunicazione e media. A inizio 2017 è stato promosso a responsabile dell’azionario e sotto la sua guida il team ha fatto notevoli sforzi per formalizzare e migliorare il processo di selezione dei titoli. Questo ci rassicura in qualche modo, ma preferiamo mettere il fondo under review in attesa di avere una valutazione più precisa delle conseguenze dell’uscita di Edouard”.

Investitori in uscita
In effetti, sono diversi gli elementi che gli analisti dovranno valutare. Carmignac Patrimoine esce da un 2018 di forti riscatti da parte degli investitori (6,1 miliardi di euro secondo le stime Morningstar), così come un altro fondo flagship della casa, il Sécurité (-2 miliardi). In totale, la boutique francese ha registrato deflussi netti intorno a dieci miliardi nei dodici mesi. Come si può vedere nel grafico qui sotto, per il suo fondo bilanciato storico è stato il peggior anno da oltre un decennio. Il patrimonio ammonta a poco meno di 14 miliardi contro i 30 del suo picco massimo nel 2013.

Flussi netti stimati in Carmignac Patrimoine

In termini di performance, gli ultimi anni sono stati piuttosto sfidanti: nel 2017 e 2018 si è posizionato nel quartile più basso della categoria Morningstar Bilanciati moderati in euro. Questo può avere influito sulla decisione degli investitori di liquidare la posizione. Su orizzonti temporali estesi, invece, il comparto ha mostrato risultati migliori. “Le scarse performance recenti sono da attribuire alla selezione azionaria”, spiega Dobrescu, “Inoltre, le politiche di copertura dei rischi equity e di cambio si sono rivelate poco efficaci dato il contesto di generale rialzo dei listini. Per contro, la prudenza ha pagato nelle fasi di ribasso, come il 2008 e il 2011”.

Performance del fondo Carmignac Patrimoine dal 2008

Performance del fondo Carmignac dal 2008

Fonte: Morningstar Direct.

Il nodo del turnover nel team azionario
Prima di finire sotto revisione, il fondo aveva un Analyst rating pari a Bronze, che è l’ultimo gradino positivo nella scala di valutazione degli analisti di Morningstar. Il giudizio era stato assegnato all’inizio del 2016 e non era cambiato gli anni successivi, anche se i ricercatori avevano espresso qualche preoccupazione dopo gli scarsi risultati del Carmignac Investissment, di cui ne replicava la modalità di selezione dei titoli azionari, e il turnover nel team equity. Per altro, quest’ultimo, storico comparto azionario della boutique francese, era stato declassato da Bronze a Neutral nel settembre 2016 e un anno dopo era stato tolto dall’universo coperto dalla Manager research di Morningstar.

Le vicende societarie, dunque, saranno un altro tema che gli analisti dovranno valutare. Già in passato avevano lamentato la mancanza di comunicazione agli investitori del piano di successione a lungo termine della società, oltre all’instabilità di alcuni team, con l’eccezione di quello obbligazionario, che è nelle mani esperte di Ouahba da lungo tempo. Positiva è anche l’ultra ventennale esperienza di Frédéric Leroux responsabile delle strategie di hedging che sono fondamentali per il Carmignac Patrimoine che ha un approccio top-down.

I bilanciati prendono fiato
L’anno nero del fondo coincide con un forte rallentamento della raccolta dei fondi bilanciati in Europa nel 2018. In particolare, nell’ultimo trimestre hanno subito oltre 6 miliardi di riscatti, mentre il bilancio dei dodici mesi rimane positivo per circa 69 miliardi. Nel 2017, le sottoscrizioni nette avevano superato i 134 miliardi (per i soli prodotti attivi). I principali responsabili oltre a Patrimoine sono i comparti flagship di altre società di gestione tra cui Ethna-Aktiv, Invesco Pan European high Income e la versione britannica di M&G Optimal income.

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Carmignac Investissement A EUR Acc1.178,88 EUR0,03
Carmignac Patrimoine A EUR Acc597,25 EUR-0,06

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar