Per continuare ad usare il sito, devi abilitare i cookies. Clicca qui per avere maggiori informazioni sulla nostra policy relativa ai cookie e sul tipo di cookies che usiamo. Accetto i Cookies

Il Morningstar rating per i big degli Etf nel terzo trimestre

Vanguard si conferma l’emittente europeo con il più alto giudizio equi-ponderato, tra quelli con un patrimonio gestito maggiore. 

Sara Silano 27/11/2017 | 08:40

I più grandi provider di Exchange trade fund hanno uno Star rating medio leggermente superiore a tre stelle. A dirlo è l’ultimo Morningstar European rating analysis on investment funds, lo studio trimestrale curato da Nikolaj Holdt Mikkelsen e Ali Masarwah, che rappresenta una valutazione quantitativa del rendimento aggiustato per il rischio dell’universo dei fondi ed Etf domiciliati nel Vecchio continente.

Vanguard è la società con il giudizio medio equi-ponderato più elevato, 3,46 stelle, seguita da Lyxor (3,26) e iShares (3,24) tra i provider con un patrimonio gestito coperto da Star rating superiore a 20 miliardi di euro. Tutti sono in leggero peggioramento rispetto al trimestre precedente.

Il gruppo fondato da John Bogle ha il 71% degli asset in Etf a 4 o 5 stelle e una valutazione asset-weighted di 4,32 stelle. E’ decisamente più bassa la percentuale degli altri big: 36% per Lyxor e 51% per iShares.

La tabella mostra le valutazioni degli emittenti di Etf europei, ordinati in base al patrimonio gestito. (leggi il report completo per avere informazioni sulla metodologia e l’universo di riferimento).

Il Morningstar rating degli emittenti di Etf europei (l’ordinamento è in base agli asset gestiti)

Star Rating degli ETF provider nel terzo trimestre 2017

Leggi la sintesi in italiano della metodologia.
Leggi il report completo redatto da Nikolaj Holdt Mikkelsen e Ali Masarwah.

L'analisi è stata realizzata con la piattaforma per professionisti finanziari, Morningstar Direct. Clicca qui per saperne di più sulle sue funzionalità.

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia