In Borsa tornano gli acquisti

Europa positiva. Gli investitori attendono notizie da BoJ e Fed. A Milano rialza la testa Fca. Corrono le banche. New York frena e rallenta anche l’Asia. 

Marco Caprotti 26/04/2016 | 09:30

Avvio in rialzo per le Borse europee, dopo la battuta d'arresto di ieri e nell'attesa delle decisioni che prenderà domani il Fomc, il braccio operativo della Federal Reserve.

A Piazza Affari si sveglia Fca nel giorno dei conti e dopo la debolezza dei giorni scorsi innescata dalle accuse sulle irregolarità sulle emissioni di gas a 16 case auto messe in evidenza da parte del Ministero tedesco, che in Germania ha imposto il richiamo di 630mila veicoli. Corrono le azioni delle banche. Ieri, invece, la maggior parte dei titoli aveva subito bruschi ribassi, dopo l'allarme lanciato da Moody’s sul rischio che comporta per ogni istituto la partecipazione al fondo Atlante. Sono in controtendenza Tenaris e Saipem che ancora pagano dazio sull'incertezza per l'andamento del prezzo del greggio.

Asia e New York giù
Seduta negativa per l’Asia, in scia a New York. La giornata di ieri a Wall Street è finita in calo con i titoli energetici che hanno fatto da freno. I volumi di scambi sono stati più sottili della media in vista delle riunioni delle Banche centrali americana e giapponese e di una pioggia di trimestrali. Oggi i fari sono puntati su quella di Apple, in arrivo a mercati chiusi. La Federal Reserve inizia oggi il suo meeting, che si concluderà domani con l'annuncio probabile di tassi invariati allo 0,25-0,50%. I trader andranno alla ricerca di qualsiasi indicazione dello stato di salute dell'economia americana e di conseguenza della tempistica per strette future.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Marco Caprotti

Marco Caprotti  è Giornalista di Morningstar in Italia.

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar