Borse, i radar sono su Draghi

Europa in rialzo. Gli occhi sono puntati sul meeting della Bce di oggi. Milano va a rilento a causa della volatilità dei bancari. Giù Snam e Mediaset. Asia e New York positive. 

Marco Caprotti 21/04/2016 | 09:58

Partenza in moderato rialzo per l'Europa, con Piazza Affari che segna il passo rispetto alle altre Borse del Vecchio continente. I mercati guardano alla riunione della Bce, che non dovrebbe riservare sorprese e al recupero del prezzo del greggio.

A Milano in rialzo e sempre molto volatili i bancari dopo che la Consob ha dato l'ok all'operatività del Fondo Atlante e alla quotazione della Popolare Vicenza la cui offerta parte oggi e si chiude il 28 aprile. In coda al listino Snam, Mediaset (dopo la multa da 51 milioni per i diritti del calcio), Campari e Moncler.

Asia e Wall Street su
Seduta positiva per l’Asia che si è messa in scia a Wall Street. Il Dow Jones e l'S&P 500 si sono consolidati al di sopra di soglie psicologiche importanti, rispettivamente pari a 18mila e 2.100 punti. Voci di un possibile incontro tra paesi membri e non dell'Opec in Russia il mese prossimo hanno riacceso le speranze per un congelamento della produzione, speranze tramontate domenica scorsa quando un meeting simile era finito con un nulla di fatto in Qatar (a Doha).

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Marco Caprotti

Marco Caprotti  è Giornalista di Morningstar in Italia.

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar