Benvenuti sul nuovo sito Morningstar.it! Scopri quali sono i cambiamenti e come le nuove funzionalità ti possono aiutare ad avere successo negli investimenti.

Banco Popolare è da prima della classe

I risultati delle valutazioni della Bce collocano l’istituto di credito in ottima posizione tra i gruppi italiani. La banca ha acquistato solidità, ma il mercato continua a scontare il suo titolo. 

Francesco Lavecchia 28/10/2014 | 09:33

Banco Popolare ha superato brillantemente gli stress test della Bce, ma alle attuali quotazioni di mercato risulta essere scambiata a premio rispetto al nostro fair value che è pari a 12,64 euro.

Le misure messe in atto dal management hanno funzionato e, come risulta anche dalle valutazioni dell’EBA (Autorità bancaria europea) l’istituto di credito può vantare un avanzo di capitale pari a 1,2 miliardi di euro (uno dei più alti all’interno del panorama bancario italiano, nonostante non tenga conto degli effetti positivi derivanti dal previsto consolidamento di Banca Italease). Nell’aprile scorso gli azionisti del gruppo hanno sottoscritto un aumento da 1,5 miliardi, al quale si sono aggiunte la dismissione di asset marginali come Banco Popolare Croatia, l’incorporazione del Credito Bergamasco e la validazione dei modelli interni per il rischio operativo.

Nuovi investimenti grazie all’aumento di capitale
Il piano industriale varato a inizio anno, che precisa come l’aumento di capitale abbia non solo l’obiettivo di rafforzare la stabilità patrimoniale ma anche quello di rilanciare gli investimenti del gruppo, prevede un sensibile miglioramento della gestione reddituale nei tre anni tra il 2016 e il 2018, nei quali gli utili sono visti in crescita ad un tasso medio superiore al 13%. Oltre alla normalizzazione del contesto economico, con il miglioramento dello scenario macro in Italia e la riduzione del rischio paese, i vertici della banca italiana indicano quali driver della crescita futura la razionalizzazione dei costi operativi e un incremento della base clienti e delle masse gestite sia nell'asset che nel wealth management. I dati dell’ultimo semestre, sebbene abbiano mostrato un sensibile miglioramento dei ratio patrimoniali, hanno però evidenziato un calo degli utili del 96%. 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Banco Popolare Societa Cooperativa2,00 EUR3,86

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Analista Azionario di Morningstar in Italia

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar