Benvenuti sul nuovo sito Morningstar.it! Scopri quali sono i cambiamenti e come le nuove funzionalità ti possono aiutare ad avere successo negli investimenti.

Morningstar classifica gli Etp Strategic Beta

Gli analisti hanno definito i confini della categoria. Nel dettaglio, sono tre gli insiemi che raccolgono le tipologie: orientamento al rendimento, al rischio e altro.  

Azzurra Zaglio 23/09/2014 | 16:27

Morningstar ha messo a punto il primo sistema di classificazione degli Exchange traded product (Etp) strategic beta per aiutare gli investitori a meglio indentificare, confrontare e analizzare questa tipologia di strumenti.

I nostri analisti per strategic beta intendono quella classe di prodotti di investimento che replicano indici che cercano sia di incrementare la performance sia di modificare il livello di rischio relativo rispetto al benchmark standard, rappresentando una via di mezzo nello spettro attivo-passivo. Per classificarli si sono considerati tre fattori: lo stile di investimento; l’obiettivo strategico del benchmark sottostante e quello più specifico di ciascun strumento. Le classificazioni della strategia e della sotto-strategia includono:

-          Orientamento al rendimento: sono quelle strategie che mirano a incrementare il rendimento o isolare una specifica fonte di rendimento rispetto al benchmark. Possono essere: Value, Growth, Momentum, Quality, Fundamentals, Dividend Screened/Weighted, Earnings Weighted, Revenue Weighted, Expected Returns, Shareholder Yield e Multi-Factor.

-          Orientamento al rischio: sono le strategie che mirano ad aumentare o diminuire il livello di rischio rispetto al benchmark. I termini delle strategie sono: Minimum Volatility/Variance, Low/High Beta, Risk Weighted, Risk Parity, Maximum Diversification e De-Correlation.

-          Altro: qui rientra una vasta gamma di strategie che non sono incluse nelle due precedenti, tra cui Equal Weighted, Non-Traditional Commodity, Non-Traditional Fixed Income e Multi-Asset.

Ben Johnson, Responsabile della ricerca sulle strategie passive di Morningstar, ha così commentato: “La necessità di delimitare la categoria strategic beta è aumentata, in quanto gli investitori sono corsi verso questi prodotti che per loro natura sono complessi."

"Poiché gli strumenti strategic beta presentano un’ampia varietà di stili di investimento - ha poi sottolineato Johnson - il sistema di classificazione di Morningstar può agevolare il confronto tra strategie simili e permette di valutare gli investimenti nel contesto della Categoria Morningstar originaria”.

Morningstar, a seguito di ciò, ha anche pubblicato, il primo report-guida sull'industria globale degli Etp Strategic Beta, “A Global Guide to Strategic Beta Exchange-Traded Products”. Lo studio esamina i trend del segmento in termini di crescita di asset, di flussi, di sviluppo di nuovi prodotti e di costi, suddivisi per regioni. Ripercorre inoltre la storia di questi prodotti e fornisce una guida pratica per analizzarli.

Per accedere al report clicca qui. Ben Johnson terrà una serie di webinar fino a fine anno. Per partecipare alla prima sessione del 21 ottobre alle 17 (ora italiana), registrarsi qui.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Azzurra Zaglio

Azzurra Zaglio  è Redattrice di Morningstar in Italia.

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar