Per continuare ad usare il sito, devi abilitare i cookies. Clicca qui per avere maggiori informazioni sulla nostra policy relativa ai cookie e sul tipo di cookies che usiamo. Accetto i Cookies

Splunk, il mercato non si accontenta della crescita

Le ultime trimestrali confermano il positivo trend della società hi-tech americana. I ricavi sono in forte crescita, ma gli investimenti pesano sui margini di profitto. La Borsa resta scettica mentre i nostri analisti alzano il prezzo obiettivo. 

Francesco Lavecchia 27/05/2014 | 10:42

Splunk ha i numeri per poter emergere nel settore dei tecnologici. Molto, tuttavia, dipenderà dalla strada che prenderà l’innovazione, soprattutto per quanto riguarda la gestione dei dati. Il bilancio dell’ultimo esercizio ha evidenziato una crescita del fatturato del 50%. Tale risultato fa seguito a un progresso medio superiore al 70% nei precedenti tre anni e va oltre le previsioni dei nostri analisti che hanno deciso di alzare il prezzo obiettivo per le azioni del gruppo statunitense a 54 dollari dai 50 dollari stimati in precedenza.

Il mercato continua a valutare negativamente i conti ancora in rosso di Splunk (appesantiti dagli ingenti investimenti pianificati dal management per costruire un’adeguata rete di venditori e per promuovere la ricerca e lo sviluppo di nuovi prodotti) e scambia il suo titolo a prezzi di circa il 15% inferiori alla nostra valutazione.

Splunk vuole diventare grande
Nata come produttrice di un software per la raccolta e l’analisi dei dati trasmessi da siti web, dispositivi di telefonia mobile e altri strumenti hardware, Splunk sta lavorando al suo futuro evolvendosi da fornitrice di servizi una tantum a partner affidabile anche per il segmento business in concorrenza con i leader del settore come Oracle e SAP. Lo sviluppo di nuove soluzioni permetterà alla società statunitense di aumentare ulteriormente i ricavi anche attraverso il cross-selling (la vendita di servizi aggiuntivi a clienti già in portafoglio) e di alzare progressivamente i costi di switch, per le aziende che avranno più difficoltà a sganciarsi da Splunk perché legate da un rapporto di collaborazione che coinvolge per intero la loro attività.

I nostri analisti stimano per i prossimi cinque anni un tasso medio di crescita del fatturato superiore al 30%, mentre solo a partire dal 2018 la società riuscirà a chiudere l’esercizio in utile, migliorando progressivamente la sua profittabilità negli anni a venire tanto da raggiungere un margine operativo del 47% nel 2024.

 

Per leggere l'analisi completa su Splunk clicca qui.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Titoli citati nell'articolo
Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Splunk Inc58,77 USD-1,64
Info autore Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Analista Azionario di Morningstar in Italia